Cate Blanchett è stata scelta per ricoprire il ruolo di presidente di giuria nell'edizione 2018 del Festival di Cannes. L'evento si terrà dall'8 al 19 maggio. Quest'anno, dunque, sarà l'attrice – che tra i tanti riconoscimenti ricevuti ha vinto anche due premi Oscar – a raccogliere il testimone di Pedro Almodovar.

L'annuncio degli organizzatori del Festival di Cannes 2018

In queste ore, gli organizzatori del Festival di Cannes 2018 hanno annunciato che Cate Blanchett è stata scelta per il ruolo di presidente di giuria: "Siamo felici di dare il benvenuto a un'artista rara e unica, il cui talento e le cui convinzioni sono un arricchimento per tutti".

Le parole di Cate Blanchett

Cate Blanchett ha accettato l'incarico e in un comunicato ha fatto sapere di essere orgogliosa del compito affidatole: "Sono stata a Cannes in molte vesti in questi anni – come attrice, produttrice e in competizione – ma mai per il solo, puro e semplice piacere di guardare i film di questo meraviglioso festival. Accetto con umiltà e responsabilità il privilegio di presiedere la giuria di quest'anno. Questo festival ha un ruolo cruciale nell'unire il mondo nella celebrazione di una storia: quella strana e vitale impresa che tutte le persone condividono, comprendono e bramano".

La battaglia contro Weinstein e gli abusi sessuali

Cate Blanchett è stata una delle prime attrici a schierarsi al fianco delle donne violentate dal produttore Harvey Weinstein: "Ogni uomo in una posizione di potere e autorità che pensa che la sua prerogativa sia minacciare, intimidire o aggredire sessualmente ogni donna incontrata, deve essere chiamato a risponderne. Non è mai facile per una donna uscire allo scoperto in queste situazioni e appoggio incondizionatamente quelle che lo stanno facendo".