31 Marzo 2015
21:53

“Child 44 – Il bambino numero 44”: il trailer italiano, la trama e il cast

Tom Hardy, Noomi Rapace, Vincent Cassel e il grande Gary Oldman sono i protagonisti di questo eccezionale thriller politico, ambientato nell’Unione Sovietica dei primi anni Cinquanta. Qui, agisce un serial-killer di bambini, scaltro e letale, che va assolutamente fermato.
A cura di Ciro Brandi

Daniel Espinosa (“Safe House – Nessuno è al sicuro”) torna nelle sale con una pellicola attesissima. Il titolo è  “Child 44 – Il bambino numero 44” e i protagonisti principali sono quattro star d’eccezione: Tom Hardy, Noomi Rapace, Vincent Cassel e il grande Gary Oldman. La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo “Bambino 44” (“Child 44”), scritto nel 2008 da Tom Rob Smith, e pubblicato in Italia da Sperling & Kupfer. Espinosa si è ispirato anche alla storia del serial-killer di Rostov, che terrorizzò un’intera nazione, accusato dell'omicidio di 53 donne e bambini fra il 1978 ed il 1990. “Child 44” è il risultato, quindi, di una fusione di più elementi: un thriller a sfondo politico, ambientato nella Russia sovietica degli anni Cinquanta, voluto fortemente e prodotto, tra gli altri, da Ridley Scott, ma è anche una storia di tradimenti, delitti di bambini e intrighi storico-politici che vi terranno incollati alla poltrona. La pellicola sarà nelle nostre sale a partire dal 30 aprile.

La trama

Unione Sovietica, 1952. Il regime di Stalin è al vertice, con l’entusiastica collaborazione del Ministero della Sicurezza e dell’MGB  – precursore del  KGB – l’organismo di polizia segreta la cui brutalità e la continua pratica di torture non sono un segreto. La popolazione è costretta a credere che il crimine è stato debellato in tutto il paese e che il governo rappresenta il punto di riferimento e di ispirazione morale per ogni cittadino modello. Quando, tuttavia, il cadavere di un ragazzino viene ritrovato sui binari di un treno, l’ufficiale dell’MGB Leo Demidov si sorprende che i genitori del piccolo morto siano convinti si tratti di omicidio. I superiori di Leo gli ordinano di non indagare né su questa morte né sulle altre che seguiranno. Leo smetterà di obbedire nel momento in cui alla giovane moglie Raisa arriveranno minacce affinchè diventi lei stessa garante e spia dell’operato di Leo. Da agente inquisitore allineato con i diktat governativi, Leo diventerà un nemico pubblico da snidare, inquisire e sicuramente eliminare. Costretti a fingere di non amarsi per non nuocersi a vicenda, Leo e Raisa, dovranno proteggersi dal nemico ufficiale e potentissimo, e dai tanti nell’ombra di cui ignorano l’identità.

Il cast

Il cast completo è composto da: Tom Hardy (Leo Demidov), Noomi Rapace (Raisa Demidov), Gary Oldman (Generale Mikhail Nesterov), Joel Kinnaman (Vasili), Charles Dance (maggiore Grachev), Jason Clarke (Anatoly Brodsky), Vincent Cassel (maggiore Kuzmin), Paddy Considine (Vladimir Malevich), Tara Fitzgerald (Inessa Nesterov), Nikolaj Lie Kaas (Ivan Sukov) e Dev Patel.

Barbara Ferigo canta "44 gatti" allo Zecchino d'Oro
Barbara Ferigo canta "44 gatti" allo Zecchino d'Oro
4.872 di TuttoInTv
Addio a Giuseppe Casarini, padre di '44 gatti', vincitore dello Zecchino d’Oro
Addio a Giuseppe Casarini, padre di '44 gatti', vincitore dello Zecchino d’Oro
CineMust – I film da non perdere in uscita il 30 aprile
CineMust – I film da non perdere in uscita il 30 aprile
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni