11 Dicembre 2013
22:40

CineMust – I film da non perdere in uscita il 12 dicembre

Peter Jackson sbarca nelle nostre sale con l’atteso “Lo Hobbit: La desolazione di Smaug” ma anche Pieraccioni è pronto a tornare con la commedia “Un fantastico Via Vai”. Per i più piccoli c’è “Il segreto di Babbo Natale”.
A cura di Ciro Brandi

Peter Jackson è pronto a portare in sala “Lo Hobbit – La desolazione di Smaug”, attesissimo secondo capitolo della nuova trilogia che porterà milioni di spettatori al cinema. Anche Leonardo Pieraccioni torna al cinema, con la sua nuova commedia Un fantastico Via Vai”, pellicola che si preannuncia diversa e più matura rispetto alle sue produzioni precedenti. Per i bimbi è imperdibile l’appuntamento con il film d’animazioneIl segreto di Babbo Natale” mentre per i palati più fini ci sono i bellissimi “Still Life” e “Molière in bicicletta”.

Lo Hobbit – La desolazione di Smaug”: Dopo essere riuscito a sfuggire a un’imboscata degli orchi di Azog il Profanatore sulle montagne nebbiose, grazie all’aiuto delle Aquile, Bilbo Baggins continua il suo viaggio per recuperare il regno perduto di Erebor. Ad accompagnarlo nel percorso ci sono il mago Gandalf e Thorin Scudodiquercia, a capo della compagnia dei tredici nani. Il gruppo si rimette in viaggio verso la Montagna Solitaria, dimora del grande drago Smaug

Un fantastico Via Vai”: La famiglia Nardi è composta da: Arnaldo, Anita e le due gemelle Martina e Federica, ecco la famiglia Nardi. Arnaldo è in quella fase della sua vita dove la nostalgia per il periodo da studente si fa forte e vorrebbe tanto rivivere quei momenti. Detto fatto. Un giorno, a causa di un tremendo equivoco con la moglie, la donna lo butta fuori di casa. Arnaldo, così, decide di andare momentaneamente a vivere in una casa di studenti: sono quattro, hanno tutti poco più di 20 anni e l’uomo da un giorno all’altro rivive con loro quell’età, quelle speranze, quei dubbi che lui non sembra avere più. Due mondi a confronto, due modi di vedere il futuro che vi faranno ridere e riflettere.

Il segreto di Babbo Natale”: Tantissimo tempo fa, Babbo Natale aveva un piccolo laboratorio e pochi elfi che lo aiutavano nel suo difficile compito di portare i regali a tutti i bambini. Con il passare degli anni e l’aumentare dell’importanza del Natale è stato costretto a rinnovarsi. Ora infatti, tutti i suoi elfi migliori fanno parte della Santech, che costruisce ogni sorta di marchingegno in grado di aiutare Babbo Natale nel suo difficile incarico. Bernard, il nostro protagonista, ha sempre voluto farne parte e quest’anno ha inventato un dispositivo eccezionale da mostrare alla Santech, ma a causa di un elfo troppo curioso il marchingegno va in frantumi e la barriera che protegge il Polo Nord si rompe. Toccherà a Bernard proteggere il suo mondo e Babbo Natale dalle mire di Nevill Baddinghton, che da molto tempo prova rancore verso l'idolo dei bambini.

Molière in bicicletta”: Serge Tanneur, ex attore di successo, si è ormai ritirato dalle luci della ribalta. La troppa pressione lo ha spinto a smettere di recitare e adesso vive in solitudine sulla piccola isola del Ré, dove da tre anni trascorre le giornate a pedalare con la sua bicicletta. Un giorno Serge riceve la visita improvvisa di Gauthier Valience, attore sulla cresta dell'onda che sta mettendo in piedi la sua personalissima versione de “Il Misantropo” di Molière. Gauthier offre a Serge il ruolo da protagonista e, di fronte al suo rifiuto, gli propone di provar insieme a lui il primo atto per cinque giorni, durante i quali potrà cambiare idea sul da farsi. Da quel punto, inizierà una nuova fase della sua vita.

Still Life”: John May è un lavoratore comunale molto meticoloso, organizzato al punto da rasentare l'ossessione. L’uomo è incaricato di rintracciare il parente più vicino di coloro che sono morti in piena solitudine, entrando a pieno nei dettagli delle loro esistenze. Quando il reparto per cui lavora viene sottoposto a dei tagli, John deve sforzarsi per portare a termine il suo ultimo caso, andando incontro a un liberatorio viaggio che gli permetterà infine di cominciare a vivere appieno la sua vita.

CineMust – I film da non perdere in uscita il 20 marzo
CineMust – I film da non perdere in uscita il 20 marzo
CineMust – I film da non perdere in uscita il 12 settembre
CineMust – I film da non perdere in uscita il 12 settembre
CineMust – I film da non perdere in uscita il 19 dicembre
CineMust – I film da non perdere in uscita il 19 dicembre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni