24 Giugno 2018
22:53

Curiosità “Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco 2”: Ian Gomez/Mike è il marito reale di Nia Vardalos

Il sequel del blockbuster del 2002 è uscito 14 anni dopo e, adesso, Ian e Toula dovranno fare i salti mortali per ritagliarsi dei momenti di privacy, a causa dell’invadenza dei Portokalos, e dei grattacapi della figlia Paris che deve scegliere a quale college iscriversi. Ecco 5 curiosità sul film che ancora non sapevate.
A cura di Ciro Brandi

Nel 2016 usciva “Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco 2”, sequel della commedia blockbuster del 2002, diretto da Kirk Jones. In questo sequel Nia Vardalos (anche sceneggiatrice) e John Corbett tornano, rispettivamente, nei panni di Toula e Ian, ancora sposati, e alle prese con la routine di tutti i giorni. A dare dei grattacapi, adesso, è la loro figlia Paris che non aspetta altro che allontanarsi da casa. Naturalmente, continueranno le diatribe di tutti gli altri componenti della pazza e simpaticissima famiglia Portokalos, con situazioni al limite del paradossale e un nuovo matrimonio. I fan lo hanno  molto amato, ma ci sono 5 curiosità che dovete sapere.

1. Ian Gomez è il vero marito di Nia Vardalos

Ian Gomez è il vero marito di Nia Vardalos. L’attore è nei panni di Mike e, mentre nel primo capitolo l’abbiamo conosciuto solo come migliore amico di Ian/John Corbett e insegnante proprio come, in questo secondo film lavora come poliziotto a Chicago ed è sposato con una cugina di Toula/Nia Vardalos, incontrata proprio al suo matrimonio.

2. Elena Kampouris/Paris è una star delle serie tv

L’attrice che interpreta il ruolo di Paris, la figlia di Ian e Toula, è Elena Kampouris. Figlia di padre greco e di madre americana, la Kampouris è nota per il ruolo di Allison Doss nel film “Men, Women & Children”(2014), di Jason Reitman e per aver preso parte a serie tv di successo come “Gossip Girl”(2012) e “American Odysseys”(2015).

3. Per Nia Vardalos e John Corbett è il terzo film insieme

Per Nia Vardalos e John Corbett si tratta del terzo lungometraggio girato assieme. I due, infatti, tra il primo e il secondo capitolo della saga, sono stati anche i protagonisti della commedia sentimentale “5 appuntamenti per farla innamorare”(2009), diretta proprio dalla Vardalos.

4. La Vardalos ha scelto il regista Kirk Jones

E’ stata Nia Vardalos a scegliere Kirk Jones come regista di questo secondo capitolo. La Vardalos è una sia grande fan, soprattutto dei film “Svegliati Ned”(1998) e “Nanny McPhee – Tata Matilda”(2005), e quando l’ha incontrato le è piaciuto ancora di più perché invece di parlare del suo lavoro per tutto il tempo, il regista ha parlato dell’amore che lo lega alla sua famiglia.

5. Il produttore Tom Hanks e la differenza degli incassi

Tom Hanks è di nuovo il produttore del film. Il primo film, però, partendo da un budget di 5 milioni di dollari ne aveva incassati ben 368 mentre il secondo ne ha incassati quasi 89 partendo da un budget di 18.

Il mio grosso grasso matrimonio greco 3, Nia Vardalos annuncia l'inizio delle riprese
Il mio grosso grasso matrimonio greco 3, Nia Vardalos annuncia l'inizio delle riprese
Stasera in tv: i film da vedere oggi 3 luglio 2018
Stasera in tv: i film da vedere oggi 3 luglio 2018
La Royal Family cresce, Zara e Mike Tindall danno alla luce la settima pronipote della Regina
La Royal Family cresce, Zara e Mike Tindall danno alla luce la settima pronipote della Regina
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni