113 CONDIVISIONI
10 Ottobre 2015
11:37

Disney presenta Moana: la nuova principessa viene dalla Polinesia

Arriva la prima immagine ufficiale della nuova pellicola della casa di Topolino, in sala a Natale 2016. La protagonista si chiama Moana Waialiki ed è la prima principessa polinesiana nella storia della Disney, un’eroina moderna e intraprendente chiamata a compiere un viaggio avventuroso tra le acque del Pacifico con il semidio Maui (doppiato da The Rock).
A cura di Valeria Morini
113 CONDIVISIONI

Si chiama Moana, viene dalla Polinesia ed è la nuova Principessa Disney, protagonista dell'omonimo film che arriverà nelle sale italiane non prima del Natale 2016. Manca ancora oltre un anno, ma la casa di Topolino ha deciso – come sempre – di giocare d'anticipo, regalando la prima immagine ufficiale della pellicola firmata da John Musker e Ron Clements (già autori di "La sirenetta", "Aladdin" e "La principessa e il ranocchio").

Manco a dirlo, ancora una volta al centro della nuova avventura troviamo un'eroina femminile, a conferma di una lunga tradizione che parte nel lontano 1937 con "Biancaneve e i 7 nani" e arriva fino all'ultimo grande successo "Frozen". Balzando letteralmente agli antipodi dei freddi ghiacci nordici che fanno da sfondo alle avventure di Elsa e Anna, "Moana" porta il pubblico per la prima volta tra le acque cristalline del Pacifico. C'era già stato "Lilo e Stitch", d'accordo, ma in quel caso si parlava delle americane Hawaii: qui, la giovane protagonista è un'indigena polinesiana chiamata a un viaggio avventuroso tra le isole dell'Oceania. Al suo fianco, il gigantesco e ipertatuato semidio Maui.

Moana, un'eroina moderna e avventurosa

Moana Waialiki, questo il nome completo dell'eroina (Moana in polinesiano significa "oceano"), è ancora una volta rappresentante di una cultura non occidentale, a testimonianza di come Disney voglia raccontare le differenze etniche in nome della fratellanza universale, dopo l'araba Jasmine di "Aladdin", la pellerossa Pocahontas, la cinese Mulan e l'afroamericana Tiana di "La principessa e il ranocchio". In base ai pochi dettagli disponibili sul film, si sa che l'affascinante polinesiana sarà un'eroina molto moderna e indipendente, un'avventuriera poco sdolcinata e coraggiosa sull'esempio della Merida di "Ribelle – The Brave". Per Disney, è chiaro che il tempo delle donzelle svenevoli è tramontato.

Dwayne Johnson tra i doppiatori

Nella versione originale, a doppiare la protagonista è stata chiamata la 14enne Auli’i Cravalho, che ha raccontato:

Da quando ero bambina ho voluto essere una Principessa Disney e poi ho desiderato essere una cantante o un’attrice. Moana è un personaggio incredibile. È coraggiosa, sa quello che vuole e non ha paura di farlo, e penso che sia qualcosa in cui posso identificarmi. Adoro guardarla mentre va avanti in questo meraviglioso film e vederla crescere come persona aiutando la sua cultura lungo la strada.

A Maui presterà voce Dwayne Johnson, l'attore e wrestler che con il personaggio ha in comune il fisico possente e le origini etniche: il nonno materno di The Rock, il wrestler Peter Maivia, era infatti delle isole Samoa.

113 CONDIVISIONI
A quale delle principesse Disney appartiene questa mano?
A quale delle principesse Disney appartiene questa mano?
Le principesse Disney non hanno le unghie: la clamorosa scoperta
Le principesse Disney non hanno le unghie: la clamorosa scoperta
Se le principesse Disney avessero i capelli corti
Se le principesse Disney avessero i capelli corti
22.654 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni