5 Febbraio 2019
16:07

“Dragon Trainer – Il mondo nascosto” piace a grandi e piccini e vola in testa al box office

Grande inizio per il fantasy d’animazione per famiglie, che conquista oltre 3 milioni di euro e stacca gli avversari. Secondo posto per Green Book, che attira spettatori anche grazie alle 5 nomination agli Oscar, terzo per Creed II e quarto per Il primo re, che sfiora il milione nonostante sia interamente recitato in latino.
A cura di Valeria Morini

Il fantasy per famiglie trionfa al box office: è una partenza col botto quella di Dragon Trainer – Il Mondo Nascosto, terzo capitolo della saga d'animazione con protagonisti il giovane vichingo Hiccup e il suo drago Sdentato. Nel primo weekend d'uscita ha stravinto con 3,1 milioni di euro e quasi mezzo milione di spettatori, guadagnanti soprattutto di domenica (oltre 1,4 milioni). Gli avversari sono tutti decisamente staccati, anche se è da considerare un buon risultato anche quello di Green Book, secondo con 1,8 milioni di euro conquistati. Commedia drammatica sull'America razzista degli anni '60, ha suscitato la curiosità del pubblico (anche grazie al passaparola) in virtù della coppia di attori Viggo Mortensen-Mahershala Ali ma soprattutto per la pioggia di nomination (5) ai prossimi Oscar.

Buona partenza per il coraggioso Il primo re

Se al terzo posto si è piazzato Creed II, che dopo la partenza eccezionale del precedente weekend conquista in totale 6 milioni di euro, in quarta posizione si segnala il primo dei titoli italiani: si tratta de Il primo re, pellicola diretta da Matteo Rovere (Veloce come il vento) con Alessandro Borghi e Alessio Lapice che ha l'ambizione di raccontare in modo realistico e violento l'epica della fondazione di Roma e la faida tra Romolo e Remo. L'incasso resta sotto il milione di euro, ma sarebbe ingeneroso parlare di flop, per un film davvero anomalo nel panorama italianoche reinventa il genere "peplum" e per giunta è parlato interamente in latino pre-arcaico.

Il box office del weekend

Di seguito la top 10 degli incassi dello scorso weekend. Da notare ancora una volta lo straordinario risultato di Bohemian Rahpsody, che resiste in classifica da ben 10 settimane e ha raggiunto i 28 milioni di euro.

Dragon Trainer – Il Mondo Nascosto: week-end € 3.155.578 (totale: 3.162.145)
2 Green Book: week-end € 1.814.950 (totale: 1.814.950)
3 Creed II: week-end € 1.525.905 (totale: 6.109.051)
4 Il primo Re: week-end € 930.075 (totale: 930.075)
5 Mia e il leone bianco: week-end € 877.713 (totale: 5.000.522)
6 L'esorcismo di Hannah Grace: week-end € 695.187 (totale: 695.187)
7 La favorita: week-end € 656.002 (totale: 2.005.287)
8 Ricomincio da Me: week-end € 621.588 (totale: 1.735.221)
9 Bohemian Rhapsody: week-end € 354.375 (totale: 27.983.843)
10 Glass: week-end € 343.167 (totale: 3.724.810)

Le lacrime di
Le lacrime di "Stanlio e Ollio" conquistano come le risate, il film sul podio del box office
10 giorni senza mamma primo al box office, La paranza dei bambini cresce grazie al premio di Berlino
10 giorni senza mamma primo al box office, La paranza dei bambini cresce grazie al premio di Berlino
'Aladdin' vola e stravince il box office, parte bene 'Il traditore' con Pierfrancesco Favino
'Aladdin' vola e stravince il box office, parte bene 'Il traditore' con Pierfrancesco Favino
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni