26 Febbraio 2018
22:14

“E’ arrivato il Broncio”: arriva il film ispirato alla serie animata degli anni ‘70

Andres Couturier porta nelle sale la storia di Terry, un ragazzo timido e riservato, che si ritrova catapultato nel Regno di Groovynham, dove il mago Broncio ha lanciato un maleficio rendendo tutti tristi e sconsolati. Terry dovrà trovare la formula magica per porvi fine e aiutare la Principessa Alba.
A cura di Ciro Brandi

Andres Couturier (“Wizards and Giants”, “Kung Fu Magoo”, “Top Cat e i gatti combinaguai”) porta nelle sale “E’ arrivato il Broncio”(“Here Comes the Grump”), pellicola ispirata all’omonima serie animata degli anni ’70 che raggiunse un notevole successo soprattutto in Messico. Il protagonista è Terry, un ragazzo timido e riservato, che si ritrova catapultato nel Regno di Groovynham, dove il mago Broncio ha lanciato un maleficio rendendo tutti tristi e sconsolati. Terry dovrà trovare la formula magica per porvi fine e aiutare la Principessa Alba. La sceneggiatura di questa favola adatta a tutta la famiglia è stata scritta da Jim Hecht (“L'Era Glaciale 2 – Il disgelo”) e prodotto dagli Anima Estudios e Prime Focus World. Le musiche invece sono di James Seymour Brett e la carovana di produttori è formata da José C. García de Letona, Fernando De Fuentes, Greg Gavanski, Bill Schultz. Il film sarà distribuito nelle nostre sale a partire dal 1° marzo.

La trama

Per Terry, trascorrere le vacanze estive nello straordinario parco divertimenti della nonna Mary, era un’esperienza incredibile. Con la sua fervida immaginazione poteva viaggiare in terre incantate e incontrare personaggi psichedelici, alberi che camminano, palloncini parlanti, orchidee che bisbigliano e draghi pasticcioni. E chissà, magari anche qualche principessa… Ora però la nonna Mary non c’è più e il parco rischia di chiudere. Triste e sconsolato, Terry non riesce a staccarsi dal ricordo dei vecchi tempi e dei racconti strambi della nonna. Ma è qui che il destino ci mette lo zampino. Su una delle giostre è rimasta un po’ di magia che lo trasporta in un vero regno incantato, ma che di sicuro non è felice e spensierato come la nonna gli aveva fatto credere. Un mago brontolone di nome Broncio, ha, infatti, lanciato un sortilegio nel paese e così i sorrisi e le risate sono diventati ricordi del passato. Riuscirà Terry a risolvere la situazione e tornare a casa? Per farlo, dovrà attraversare il Regno alla ricerca di una formula magica che possa ridare a tutti la felicità, aiutare la principessa Alba e sconfiggere strane creature fantastiche, sforzandosi di accettare un piccolo cambiamento…

I personaggi

La voce di Broncio, nella versione originale, è di Ian MacShane mentre quella della Principessa  Alba è di Lily Collins. Il doppiatore di Terry, invece, è Toby Kebbell. Al tri simpatici personaggi del film sono il drago Dingo e la pallina colorata Bip.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. I personaggi del film sono stati disegnati da Craig Kellman, che ha anche disegnato personaggi per altri film d'animazione, come “Hotel Transylvania” e “Madagascar”.

2. Il regista ha dichiarato che il suo personaggio preferito è l’Oracolo perchè adora i giochi mentali e gli esseri onniscienti.

3. I doppiatori originali della serie degli anni ’70 erano Rip Taylor, Jay North, Avery Schreiber, Stefanianna Christopherson e Marvin Miller.

Squid Game, arriva il reality show ispirato alla serie tv
Squid Game, arriva il reality show ispirato alla serie tv
“Dark Night”: arriva nelle sale il film ispirato al Massacro di Aurora
“Dark Night”: arriva nelle sale il film ispirato al Massacro di Aurora
Le nuove uscite Netflix di agosto 2022, i film da vedere e le serie in arrivo
Le nuove uscite Netflix di agosto 2022, i film da vedere e le serie in arrivo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni