15 Aprile 2015
11:42

Emma Watson compie 25 anni, tanti auguri a Hermione

La co-protagonista di Harry Potter arriva a un quarto di secolo in cui, a dispetto dei guadagni record e del successo esorbitante, ha sempre cercato di rimanere coi piedi per terra.
A cura di A. P.

Alla fine, se una nasce predestinata, lo resta per tutta la vita. Sembra essere il caso di Emma Watson, vero e proprio prodigio del cinema internazionale. Oggi compie 25 anni, è praticamente una ragazzina, ma di fatto un nome più che noto da tempo immemore, più di un decennio. Inutile stare a ricordare i motivi del suo successo, visto che basterebbe la parola Hermione per far capire quanto sia nota al pubblico più giovane, ma inesorabilmente anche a quello adulto. Era il 2001 quando veniva realizzato il primo episodio di una delle saghe più fortunate della storia del grande schermo. Harry Potter ha visto la Watson protagonista  di tutti i numeri usciti nelle sale, interprete della fedele e puntigliosa amica del piccolo mago occhialuto, interpretato da Daniel Radcliffe e grazie alla serie di pellicole è riuscita ad agguantare alcuni record che difficilmente le verranno strappati di mano: il film le ha fatto incassare personalmente tra i 4 e i 5 milioni di euro, rendendola l'attrice giovane più ricca della storia.

Il set di Harry Potter è stato anche il luogo in cui è nata e si è consolidata l'amicizia inscindibile con Daniel Radcliffe (così come è stata accostata al Principe Harry), nonostante i giornali e la stampa internazionale hanno supposto a lungo che tra i due potesse esserci del tenero. Ma in fondo si tratta di due ragazzi conosciutisi quando erano ancora dei bambini e questo, come Emma ci ha sempre tenuto a precisare, ha fatto sì che tra loro non potesse esserci altro che un grande rapporto di affetto.

La sua biografia racconta di una ragazza che, a dispetto del successo che ha letteralmente tentato di travolgerla e stravolgerla, ha sempre cercato di rimanere coi piedi per terra, anche per quel che riguarda il suo percorso universitario: Emma si è laureata in letteratura inglese alla Brown University di New York appena l'anno scorso. I timori iniziali, come ha rivelato in un'intervista, erano quelli di non poter vivere con semplicità questo percorso, che infatti cominciò col piede sbagliato quando, entrando per la prima volta in sala mensa, si ritrovò davanti al silenzio totale. Ma la semplicità è stata cercata anche nella sua ricerca di un compagno, visto che per molto tempo è stata fidanzata con uno sconosciuto (al pubblico), Will Adamovicz.

Oggi si prepara ad una carriera che promette un salto di qualità a breve. Dopo Harry Potter i sentori si erano già percepiti, visto che Emma è riuscita a farsi dirigere dalla talentuosa Sofia Coppola in Bling Ring, oltre ad aver preso parte al kolossal con Russell Crowe "Noah". Pare inoltre che in futuro potrebbe tornare ad essere diretta dalla Coppola per una versione rivisitata de "La sirenetta". Quello che pare improbabile invece, è che possa prendere parte allo spin off di Harry Potter, tratto da un altro racconto della Rowling, che uscirà nel 2016, al quale è stato accostato il nome del premio Oscar Eddie Redmayne. Intanto, gli auguri ad Emma sono più che doverosi.

J-Ax compie 50 anni, i festeggiamenti con il figlio Nicolas e gli auguri di Fedez
J-Ax compie 50 anni, i festeggiamenti con il figlio Nicolas e gli auguri di Fedez
"Ryan Gosling sarà la bestia in 'La Bella e la Bestia' con Emma Watson"
Emma Watson sarà Belle nel film de
Emma Watson sarà Belle nel film de "La bella e la bestia", le reazioni della rete
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni