2.338 CONDIVISIONI
12 Dicembre 2013
19:11

Emozioni ed applausi per Pif al Modernissimo di Napoli (VIDEO)

E’ stato un successo l’evento-incontro con Pif al Modernissimo di Napoli, con la proiezione de “La mafia uccide solo d’estate” e la presenza in sala della vedova e dei figli di Marcello Torre, vittima innocente della camorra ucciso a Pagani nel 1980. Ha aperto la serata il corto “The Parker” dei The JackaL.
2.338 CONDIVISIONI

E' stato un successo la proiezione-evento de "La mafia uccide solo d'estate" al Cinema Multisala Modernissimo di Napoli dove, alla presenza del regista ed interprete Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, una sala piena ha apprezzato il film, accolto già positivamente dalla critica e dal pubblico, e partecipato attivamente al dibattito. Suggestiva ed emozionante la presenza in sala della vedova e dei figli di Marcello Torre, vittima innocente della camorra ucciso a Pagani nel 1980 che "Libera Campania", sponsor dell'evento, ha ricordato con una cerimonia commemorativa proprio nella giornata di ieri.

Ho avuto un'adolesenza e un'infanzia felice, ma in realtà io vivevo in una piena guerra di mafia. Mi ero chiesto allora come era possibile avere un'infanzia felice e vivere in una guerra di mafia? I palermitani all'epoca vivevano una vita parallella, questa cosa ci ha salvato ma abbiamo permesso a Toto Riina di conquistare Palermo e abbiamo isolato i giudici.

"The Parker" ha aperto l'evento. Una serata da incorniciare anche per il gruppo di videomaker napoletani che ha mostrato al pubblico in sala l'ultimo corto, in coproduzione con Fanpage. Con il sequel di "The Washer", i ragazzi nati e cresciuti artisticamente sul web, con il loro linguaggio, con le strutture narrative create e con gli strumenti utilizzati (ci sono suggestive riprese dall'alto, mediante un drone) hanno dimostrato che la definizione di "youtuber" e "webstar" comincia ad essere per loro un po' stretta. Ruzzo Simone ai nostri microfoni:

Siamo molto emozionati di essere riusciti ad arrivare al cinema con "The Parker", soprattutto in apertura del film di Pif. E' il corto più impegnativo che abbiamo realizzato, riprese di una settimana, troupe di professionisti, oltre trenta persone sul set: è stato bello ed impegnativo.

2.338 CONDIVISIONI
Pif:
Pif: "Vi racconterò il lato B del Festival di Sanremo" (VIDEO)
"La mafia uccide solo d'estate": Pif a Napoli nel ricordo di Marcello Torre
Ecco
Ecco "Applause" il video ufficiale di Lady Gaga è su Youtube
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni