Crystal Moselle, dopo essere stata ammirata e premiata per i suoi cortometraggi e documentari, si è cimentata nella sua prima regia di un lungometraggio, “Skate Kitchen”. La pellicola – presentata al Sundance Film Festival del 2018 e premiata allo Stockholm Film Festival come Miglior debutto alla regia – è incentrata sulla storia di Camille (Rachelle Vinberg), una giovane di Long Island che, per sfuggire da una madre oppressiva, conoscerà e diventerà membro delle Skate Kitchen, gruppo di giovani skaters ribelli, realmente esistente. Grazie a loro, Camille fara molte nuove esperienze e s’innamorerà anche del bel tenebroso Devon (Jaden Smith). Purtroppo, proprio la relazione speciale con quest’ultimo mettere a rischio il rapporto con le nuove amiche.

La Moselle ha scritto anche la sceneggiatura mentre Shabier ha curato la direzione della fotografia. Al montaggio c’è Nico Leunen mentre la colonna sonora, importantissima in questo genere di film, è stata curata da Phil Canning. Prodotto da Bow and Arrow Entertainment, Pulse Films e RT Features, “Skate Kitchen” sarà distribuito nelle nostre sale a partire dal prossimo 18 luglio.

La trama

Camille è una giovane ed introversa ragazza di Long Island che, un giorno, incontra un gruppo di ragazze skater newyorkesi che si fanno chiamare Skate Kitchen. La ragazza diventerà presto un membro del gruppo, litigherà con la madre e si innamorerà di un misterioso skater Devon, scoprendo che una relazione con lui sarà più complicata da gestire di un’acrobazia con la tavola.

Il cast

Per Rachelle Vinberg (Camille) si tratta del primo lungometraggio dopo i corti “That One Day”, “Good Girl Jane” e “The One”. Jaden Smith (Devon), figlio del più famoso Will, torna al cinema a quasi 6 anni di distanza dal mezzo flop di “After Earth”, dove recita proprio accanto al famoso padre. Il resto del cast è composto da: Kabrina Adams (Ruby), Emmanuel Barco (Henry Barco), Tom Bruno (ambulante italiano), Alexander Cooper (Charlie), Taylor Gray (Jared), Nico Hiraga (Patrick), Judah Lang (Dusty), Brenn Lorenzo (Quinn), Jules Lorenzo (Eliza), Aredlia Lovelace (Janay), Nina Moran (Kurt), Malachi Omega (Isaiah), John Palumbo (Il manager), Elizabeth Rodriguez (Renata), Ajani Russell (Indigo) e Tashiana Washington (Lana).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Nel film, l’unico attore che ha richiesto una controfigura per le scene più acrobatiche e pericolose in skate è stato Jaden Smith, nel film nei panni di Devon.

2. La regista Crystal Moselle vide per la prima volta due membri delle Skate Kitchen molto tempo prima, mentre facevano acrobazie vicino ad un treno. Fu dopo quell’incontro che la Moselle le volle per un cortometraggio commissionato dalla casa di moda Miu Miu e dopo le ha volute per il suo film.

3. In USA, il film è stato vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto.