Tra le saghe più famose del cinema c'è senza subbio Fast & Furious che negli anni è arrivata a collezionare ben 9 film, senza contare i numerosi spin off a cui ha dato vita da quando il primo film è comparso sul grande schermo. Ed ecco, infatti, una notizia che arriva da Hollywood e che riguarda proprio uno dei tanti racconti collaterali alla saga di partenze: dopo il successo del primo Hobbs and Shaw si pensa già di produrne un altro. La coppia formata da Dwayne Johnson, ai più conosciuto come The Rock e l'attore britannico Jason Statham, dopo l'esordio del primo capitolo, tornerà insieme per affrontare con una nuova avventura.

Il sequel di Hobbs and Shaw

Il connubio tra i due interpreti è risultato vincente. I due che ricoprono ruoli così diversi tra loro, sembrano invece completarsi, nella consueta recita del "poliziotto" buono e quello cattivo, in cui però nessuno dei due è realmente l'uno o l'altro. Tra risse, inseguimenti e una parentesi che butta un'occhio alla fantascienza con un nemico computerizzato che ha il volto di Idris Elba, Hobbs and Shaw si distacca quanto basta dalla saga originale e offre una tipologia diversa del solito film d'azione. Lo dimostrano anche i risultati del box office, dal momento che il film ha incassato ben 760 milioni di dollari. A dare conferma del fatto che si sta già pensando ad un secondo film è stato proprio The Rock che rispondendo alle domande dei fan su Instagram ha dichiarato: "Stiamo sviluppando ora il prossimo film, il prossimo film di Hobbs & Shaw, e ne sono piuttosto entusiasta. Devo solo capire il lato creativo in questo momento e la direzione in cui andremo." 

Slitta l'uscita di Fast and Furious 9

Buone notizie, quindi, per gli amanti del genere che potranno vedere il secondo capitolo nelle sale. Nel frattempo, invece, è stata posticipata ulteriormente l'uscita del nono film di Fast and Furious che sarebbe dovuto approdare nelle sale a maggio di quest'anno, ma in seguito all'emergenza coronavirus il debutto è slittato ad aprile 2021.