25 CONDIVISIONI

Festa del Cinema di Roma 2017: “Borg McEnroe” vince il Premio del Pubblico

Il Premio del Pubblico BNL è andato al film di Janus Metz incentrato sulla celeberrima rivalità tra le due star del tennis mondiale Björn Borg e John McEnroe – sono Sverrir Gudnason (Borg) e Shia LaBeouf (McEnroe). La pellicola arriverà nelle nostre sale il 9 novembre.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
25 CONDIVISIONI
Immagine

Il Premio del Pubblico BNL della Festa del Cinema di Roma 2017 è andato a “Borg McEnroe”, atteso film di Janus Metz. L’ambito riconoscimento è stato assegnato dagli spettatori attraverso l’app ufficiale della manifestazione myCicero e votando la pellicola preferita sul sito www.romacinemafest.org. Protagonisti del film vincitore – incentrato sulla celeberrima rivalità tra le due star del tennis mondiale Björn Borg e John McEnroe – sono Sverrir Gudnason (Borg) e Shia LaBeouf (McEnroe). La pellicola arriverà nelle nostre sale il 9 novembre e chissà se l'Academy la considererà tra i papabili nominati per il 2018.

La trama di “Borg McEnroe”

Per la prima volta al cinema una delle più straordinarie rivalità sportive di tutti i tempi che ha cambiato in modo indelebile la storia dello sport mondiale. Da una parte l’algido e composto Bjorn Borg, dall’altra l’irascibile e sanguigno John McEnroe. Il primo desideroso di confermarsi re incontrastato del tennis, il secondo determinato a spodestarlo. Svelando la loro vita fuori e dento il campo, Borg McEnroe è il ritratto avvincente, intimo ed emozionante di due indiscussi protagonisti della storia del tennis e il racconto, epico, di una finale diventata leggenda: quella di Wimbledon 1980.

Borg e McEnroe, un duello alla pari tra il 1978 ed il 1981

I due campioni iniziarono ad affrontarsi quasi 40 anni fa: ben 14 le sfide, tra il 1978 ed il 1981, con un equilibrio perfetto nelle sfide con sette vittorie ciascuno. Memorabili alcuni match, tra i quali la finale di Wimbledon del 1980, vinta dallo svedese e considerata tra le più belle della storia di questo sport. Il duello è stato segnato da momenti di incredibile tensione, che spesso sfociava nelle iraconde reazioni dell'americano, noto per un carattere particolarmente polemico e per famosi diverbi con abiti e giudici di linea. Non ci resta che correre al cinema per rivivere quegli storici momenti.

25 CONDIVISIONI
Festa di Roma, "Borg McEnroe" e il dolore esistenziale di 2 campioni del tennis
Festa di Roma, "Borg McEnroe" e il dolore esistenziale di 2 campioni del tennis
“Borg McEnroe”: il trailer italiano, la trama e il cast
“Borg McEnroe”: il trailer italiano, la trama e il cast
Festa di Roma: Paolo Sorrentino premia David Lynch
Festa di Roma: Paolo Sorrentino premia David Lynch
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views