In attesa della cerimonia di consegna dei Premi David di Donatello, arriva la notizia che il David dello Spettatore va a "Il primo Natale", la commedia diretta e interpretata da Salvo Ficarra e Valentino Picone. Il riconoscimento, introdotto dal 2019, premia il film italiano più visto dal pubblico nei cinema: la pellicola di Ficarra e Picone ha infatti incassato 15 milioni di euro al box office tra il dicembre 2019 e l'inizio del 2020, piazzandosi peraltro al primo posto tra i titoli italiani dello scorso anno (al sesto posto in assoluto, dietro a"Il Re Leone", "Avengers: Endgame", "Joker", "Frozen II" e "Aladdin"). Gli spettatori che hanno visto al cinema "Il primo Natale" sono stati 2.363.303.

I David di Donatello 2020 in onda l'8 maggio

Il premio a "Il primo Natale" verrà assegnato nel corso della 65ᵃ edizione dei David di Donatello, che si terrà regolarmente nonostante la pandemia. La cerimonia verrà mandata in onda su Rai1 in prima serata venerdì 8 maggio, con la conduzione di Carlo Conti. Naturalmente la festa sarà condizionata dalle misure di sicurezza anti-coronavirus e dal distanziamento sociale. Tra i film candidati, spiccano le 18 nomination raccolte da "Il traditore" di Marco Bellocchio, cui seguono "Il Primo Re" di Matteo Rovere e "Pinocchio" di Matteo Garrone (15 nomination), "Martin Eden" di Pietro Marcello (11), "5 è il numero perfetto" di Igort (9) e "Suspiria" di Luca Guadagnino (6).

David per miglior film straniero a Parasite

Il David dello spettatore non è l'unico riconoscimento ad essere già stato annunciato. La 65ᵃ edizione dei Premi ha assegnato il David come Miglior film straniero all'acclamato "Parasite" di Bong Joon Ho. Una scelta ampiamente attesa, dal momento che il capolavoro del regista coreano ha conquistato Palma d'Oro a Cannes e 4 Oscar (tra cui quello come miglior film, caso unico per una pellicola non anglofona). Anche il Miglior cortometraggio è stato già proclamato: si tratta di "Inverno", diretto da Giulio Mastromauro.