26 Gennaio 2015
22:28

“Foxcatcher”, la storia vera di John du Pont e dei fratelli Schultz in corsa per 5 Oscar

Bennett Miller narra la vera storia di John du Pont (Steve Carell), uno schizofrenico paranoico che costruì una struttura di preparazione per atleti di wrestling. Nel 1996, proprio in quella struttura, du Pont ha ucciso, sparandogli, il lottatore medaglia d’oro olimpionica David Schultz (Mark Ruffalo).
A cura di Ciro Brandi

Il prossimo 5 marzo arriverà sugli schermi italiani uno dei film più acclamati degli ultimi mesi in USA. Si tratta di “Foxcatcher”, diretto e prodotto da Bennett Miller, con protagonisti assoluti Channing Tatum, Mark Ruffalo e Steve Carell. La pellicola narra la storia vera dell'assassinio del lottatore olimpico Dave Schultz, avvenuto nel 1996 per mano di John du Pont, suo amico ed allenatore. Il film è l'adattamento cinematografico dell'autobiografia “Foxcatcher”, scritta dal fratello di Dave, Mark Schultz,  anch'egli campione olimpico, nel 1984. L'autobiografia è stata scritta insieme alla sceneggiatura, ed in Italia è stata pubblicata da Sperling & Kupfer il 20 gennaio scorso. La pellicola ha partecipato, in concorso, alla 67esima edizione del Festival di Cannes, dove Miller ha portato a casa il premio come Miglior regista. Sono arrivate, poi, le 3 nomination ai Golden Globe e, infine le 5 candidature ai prossimi Oscar del 22 febbraio. Staremo a vedere se riuscirà a battere la concorrenza.

La trama

Un delegato del miliardario John du Pont, schizofrenico e paranoico, incontra i fratelli, lottatori e campioni olimpionici, Mark e David Schultz. L’uomo offre loro la possibilità di entrare in un team di lottatori d’élite che ha un solo scopo: raggiungere la vittoria durante le imminenti Olimpiadi di Seul del 1988. Il team si chiamerà Foxcatcher e a finanziarlo ed allenarlo sarà proprio il miliardario John du Pont. L’offerta è però accolta solo da uno dei due fratelli, Mark, l’altro, David, preferisce rimanere vicino alla famiglia. Quello che poteva sembrare un sogno, per Mark presto si trasformerà in un terribile incubo.

Il cast

Il cast completo è composto da: Channing Tatum (Mark Schultz,) Mark Ruffalo (Dave Schultz), Steve Carell (John du Pont), Sienna Miller (Nancy Schultz), Anthony Michael Hall (Jack, l’assistente di du Pont), Vanessa Redgrave (Jean Liseter Austin), Guy Boyd (Henry Beck), Brett Rice (Fred Cole), Jackson Frazer (Alexander Schultz), Samara Lee (Danielle Schultz) e Francis J. Murphy III (Wayne Kendall).

“Whiplash”, La storia del batterista jazz candidata a 5 Oscar
“Whiplash”, La storia del batterista jazz candidata a 5 Oscar
"Cake" ispirato alla storia vera di un massacro familiare
“Turner”, la storia vera del
“Turner”, la storia vera del "pittore della luce" in corsa per 4 Oscar
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni