Sarà un Natale cinematografico molto particolare quello del 2020, segnato da due film che non potrebbero essere più lontani dal classico cinepanettone: a causa degli slittamenti dovuti alla pandemia, sarà infatti dicembre il mese destinato all'arrivo in sala di "Freaks Out" di Gabriele Mainetti e "Diabolik" dei Manetti Bros. Da una parte l'opera seconda del regista di "Lo chiamavano Jeeg Robot", su un gruppo di fenomeni da baraccone/eroi nella Roma della Seconda guerra mondiale, dall'altra il criminale affascinante e violento di uno dei fumetti più longevi della storia italiana. Sono i due titoli più attesi del listino 01 Distribution della stagione 2020-21 annunciato il 24 giugno. "Freaks Out" arriverà in sala dal 16 dicembre, mentre "Diabolik" sarà al cinema dal 31 dicembre.

Freaks Out, il kolossal di Gabriele Mainetti

Su "Freaks Out", insieme alla data d'uscita, arrivano finalmente le prime informazioni grazie a un teaser ancora "grezzo" e non pubblicabile visto in anteprima dalla stampa, che ha mostrato le immagini di una Roma distrutta e occupata dai nazisti nel 1943, dove un gruppo di fenomeni da baraccone rimasti senza circo scopre di possedere poteri speciali. Il cast è guidato da  Claudio Santamaria, affiancato da Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto (figlio di Sergio) e Giancarlo Martini: sono i quattro freaks Fulvio, Matilde, Cencio e Mario, mentre Israel, il proprietario del circo che scompare improvvisamente, è impersonato da Giorgio Tirabassi. Oltre a un cast che mescola grandi nomi a promesse da tenere d'occhio, il film potrebbe essere il titolo italiano per eccellenza del 2020 soprattutto perché si tratta di un vero kolossal dall'alto budget, molto costoso e con diversi effetti speciali. Dopo aver rivoluzionato il cinecomic all'italiana con "Lo chiamavano Jeeg Robot", Mainetti punta, se possibile, ancora più in alto.

Diabolik con Luca Marinelli, ecco il teaser poster

Per festeggiare l'arrivo del 2021, invece, 01 ci proporrà "Diabolik", di cui è stato rilasciato il primo teaser poster (qui sotto). Uscirà per l'ultimo giorno dell'anno l'adattamento della celeberrima serie a fumetti nata dalla fantasia delle sorelle Giussani. Girato tra Milano, Bologna, Trieste e Courmayeur, il film di Marco e Antonio Manetti vede Luca Marinelli nei panni dell'imprendibile ladro Diabolik, Miriam Leone in quelli della sua inseparabile compagna Eva Kant e Valerio Mastandrea nelle vesti dell'ispettore Ginko. Assieme a loro, due attrici già molto amate dai Manetti, Serena Rossi e Claudia Gerini.