Da poche ore è stato diffuso il primo trailer ufficiale di "Ghostbusters: Legacy", titolo italiano di "Ghostbusters: Afterlife" e sequel ufficiale del franchise che tutti conosciamo. Scritto e diretto da Jason Reitman, la pellicola non sarà in alcun modo collegata alla versione tutta al femminile che è uscita nel 2016. Jason Reitman, figlio di Ivan Reitman, regista della saga originale, ha ricomposto lo storico cast composto da Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts. Il film uscirà nelle sale italiane nell'estate 2020.

La trama di Ghostbusters: Legacy

"Ghostbusters: Legacy", diretto da Jason Reitman e prodotto da Ivan Reitman, è l'atteso nuovo capitolo della saga originale Ghostbusters. Arrivati in una piccola città, una madre single e i suoi due figli iniziano a scoprire la loro connessione con gli Acchiappafantasmi originali e la segreta eredità lasciata dal nonno Egon Spengler (il compianto Harold Ramis). Ghostbusters: Legacy è scritto da Jason Reitman e Gil Kenan.

35 anni fa il primo Ghostbusters

Il trailer del capitolo arriva a 35 anni di distanza dal primo storico film. Il 7 giugno del 1984 si teneva a Westwood, in California, la premiere di “Ghostbusters – Acchiappafantasmi”, il cult assoluto di Ivan Reitman che poi sarà distribuito in tutti gli Stati Uniti a partire dall’8 giugno. Ambientato a New York, nello stesso anno, il film racconta la storia dei tre ricercatori universitari Peter Venkman (Bill Murray), Raymond Stantz (Dan Aykroyd) ed Egon Spengler (Harold Ramis), studiosi di fenomeni paranormali, che vengono chiamati dalla Biblioteca Pubblica di New York per liberarla dal fantasma dell'ex bibliotecaria Eleanor Twitty. Da quel momento, Ray decide di mettere su una ditta di acchiappafantasmi a pagamento con sede in un’ex caserma dei vigili del fuoco. Il loro mezzo di locomozione è una vecchia ambulanza Cadillac del ’59, denominata Ecto 1, che ritorna proprio nel nuovo film.