Tra mille polemiche, mosse principalmente dalla famiglia Grimaldi, “Grace di Monaco”, biopic diretto da Olivier Dahan, arriverà nelle nostre sale, a partire dal 15 maggio. Il film è stato scelto anche come pellicola d’apertura del Festival di Cannes 2014, che si terrà dal 14 al 25 maggio, e ciò non ha fatto altro che inasprire i toni con la famiglia reale. Il film è basato sulla vita di Grace Kelly, musa del regista Alfred Hitchcock divenuta Principessa di Monaco in seguito alle nozze con Ranieri III. Nicole Kidman interpreta il ruolo protagonista, ma i Grimaldi si sono scagliato contro la produzione e il regista, affermando che non si tratta assolutamente di un film biografico, ma solo una pagina riscritta e resa inutilmente glamour. Vedremo se il pubblico italiano apprezzerà.

La trama

Principato di Monaco, anni '60. Sullo sfondo della disputa tra il Principe Ranieri e il presidente francese Charles De Gaulle, prossimo ad un'invasione del principato, la stella di Hollywood Grace Kelly, diventata Principessa nel 1956, si troverà a dover affrontare una profonda crisi coniugale e di identità, quando deve decidere se tornare sulle scene cinematografiche o rinunciare definitivamente alla sua vocazione di attrice per appianare le difficoltà che hanno investito il suo regno.

Il cast

Il cast completo è composto da: Nicole Kidman (Grace Kelly), Tim Roth (Principe Ranieri III di Monaco), Milo Ventimiglia (Rupert Allan), Parker Posey (Madge Tivey-Faucon), Paz Vega (Maria Callas), Frank Langella (Padre Francis Tucker), Derek Jacobi (Conte Fernando D’Aillieres), Geraldine Somerville (Antonietta Grimaldi) e Roger Ashton-Griffiths (Alfred Hitchcock).