3 Luglio 2013
21:08

“Gravity” di Cuarón aprirà la 70esima Mostra del Cinema di Venezia

La pellicola di Alfonso Cuarón con Sandra Bullock e George Clooney aprirà, fuori concorso e in anteprima mondiale, la 70esima Mostra del Cinema di Venezia, in programma dal 28 agosto al 7 settembre.
A cura di Ciro Brandi

Sarà il fantascientifico “Gravity” di Alfonso Cuarón, con Sandra Bullock e George Clooney, ad aprire, fuori concorso e in anteprima mondiale, la 70esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, in programma dal 28 agosto al 7 settembre 2013. La pellicola, costata circa 80 milioni di dollari, è stata girata facendo un massiccio uso di CGI e di effetti speciali sensazionali, e racconta la storia della dottoressa Ryan Stone, un ingegnere medico alla sua prima missione sullo shuttle assieme all’astronauta esperto Matt Kowalsky  al comando del suo ultimo volo prima di ritirarsi. Quella che sembrava un’operazione abitudinaria, diventa una vera e propria tragedia. La navicella viene distrutta da una pioggia di meteoriti, lasciando la Stone e Kovalsky completamente soli nello spazio. Appuntamento, quindi a fine agosto.

Eva Riccobono è la madrina della 70esima Mostra del Cinema di Venezia
Eva Riccobono è la madrina della 70esima Mostra del Cinema di Venezia
Gravity: soli nello spazio per riscoprire l'uomo
Gravity: soli nello spazio per riscoprire l'uomo
23.296 di Cultura Fanpage
Gravity - il secondo trailer internazionale
Gravity - il secondo trailer internazionale
1.085 di CineMust
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni