21 Novembre 2015
20:23

I 10 migliori film di Daniel Craig

Daniel Craig sta conquistando il botteghino mondiale con “Spectre”, ultimo capitolo di 007, ma l’attore, nella sua carriera, ha girato 37 film, tra cui “Munich”, “Era mio padre” e “L’amore fatale”. Se siete tra i suoi milioni di ammiratori, ecco, quindi, le 10 migliori pellicole del talentuoso attore dagli occhi di ghiaccio.
A cura di Ciro Brandi

Spectre”, il 24esimo capitolo delle avventure di James Bond, ha già incassato più di 557 milioni di dollari. Daniel Craig, classe 1968, occhi azzurrissimi, fisico scultoreo e talento immenso, è alla sua quarta volta nei panni di 007, ma nella sua carriera ha girato circa 37 film, lavorando con alcuni dei più grandi registi in circolazione. Oltre ai 4 spettacolari film sull’agente segreto al servizio di sua maestà, ha preso parte a capolavori come “Munich”, “Era mio padre”, “L’amore fatale”, molto diversi tra loro, ma tutti stupendi. Se siete tra i suoi estimatori, qui di seguito, trovate 10 pellicole dell’attore che dovete assolutamente vedere.

1 – “Love Is the Devil”(1998)

Lo straordinario film del 1998, diretto da John Maybury, è basato sulla vita del pittore irlandese Francis Bacon, interpretato da Derek Jacobi. Il regista si sofferma sulla lunga e drammatica relazione del pittore con il suo modello George Dyer (Daniel Craig), il quale, mentre il suo amante si trova ad una retrospettiva in suo onore al Gran Palais di Parigi, nel 1971, si suicida ingerendo una dose di barbiturici e alcol. Da quel momento, parte una sorta di lungo flashback che racconta la loro tormentata storia.

2 – “Era mio padre”(2002)

La pellicola di Sam Mendes, del 2002, è ambientata nella Chicago degli anni ’30. Qui, Michael Sullivan (Tom Hanks) è un killer di una gang irlandese che fa capo al padrino John Rooney. Sullivan, però, è anche un padre e marito amorevole e buono e, una sera, suo figlio Michael Jr. assiste ad un’esecuzione messa in atto proprio da suo padre e da Connor (Daniel Craig), figlio di John Rooney. Temendo che il ragazzo possa raccontare tutto, Connor decide di eliminarlo, ma uccide il figlio più piccolo e la moglie di Mike. Da quel momento, Mike e il figlio dovranno scappare, mentre sulle loro tracce Connor sguinzaglierà il killer Maguire (Jude Law).

3 – “The Pusher”(2004)

Nel thriller di Matthew Vaughn, tratto dal romanzo “L’ultima partita” di J.J. Connolly, Daniel Craig è uno scaltro spacciatore che ha deciso di ritirarsi e godersi la vita. Il suo capo, però, gli affida un’ultima missione: trattare una partita di ecstasy con un boss di quartiere e ritrovare la figlia di un suo amico, scappata di casa con un drogato. La missione gli farà realizzare che, uscire dal giro, non sarà così facile come credeva.

3 – “L’amore fatale”(2004)

Nello straordinario film di Roger Michell, tratto dal romanzo omonimo di Ian McEwan, Daniel Craig è Joe, un uomo che, un giorno, mentre sta facendo un picnic con la fidanzata Claire (Samantha Morton),viene bruscamente interrotto dall'arrivo di un'enorme mongolfiera rossa, fuori  controllo. Joe, assieme ad altre persone presenti al parco, cercano di aiutare l'uomo a tenere la mongolfiera a terra, ma invano. Così, gli uomini lasciano la presa dalla corda, e uno di loro perde la vita, precipitando al suolo. Turbato dall’evento, Joe viene avvicinato da Jed (Rhys Ifans), uno dei soccorritori. L’uomo inizierà a manifestare atteggiamenti strani, ossessivi e morbosi, sconvolgendo la vita di Joe.

4 –  “Munich”(2005)

Il meraviglioso “Munich”, diretto da Steven Spielberg narra la terribile storia vera dell’uccisione degli atleti israeliani, durante le Olimpiadi del 1972, da parte degli estremisti palestinesi Settembre Nero. Dopo gli attentati, una squadra di cinque uomini viene assoldata per eliminare 11 alti esponenti del terrorismo palestinese. Tra quei cinque uomini ci sono Eric Bana e Daniel Craig, rispettivamente nei panni di Avner Kaufmann e Steve.

5 –  “Casino Royale”(2006)

il 21esimo capitolo della saga di 007, e il primo con Daniel Craig, è diretto da Martin Campbell e parte dalla promozione di Bond a “doppio 0”, dopo che l’agente ha ucciso due traditori dell’M16 a Praga. Successivamente, Bond si mette sulle tracce di alcuni finanzieri che riciclano il denaro sporco proveniente dalle casse dei dittatori di tutto il mondo. Le ricerche lo portano alle Bahamas, poi in Montenegro, dove parteciperà ad una partita a poker al Casino Royale. Il suo obiettivo è battere Le Chiffre (Mads Mikkelsen), uno dei banchieri implicati in quelle azioni criminali. Craig fece subito centro nel cuore dei fan di 007, portando a casa ben 599 milioni di dollari e garantendosi il posto per altri capitoli.

6 –  “La bussola d’oro”(2007)

Il film fantasy di Chris Weitz, adattamento cinematografico del romanzo di Philip Pullman, racconta la storia di Lyra, un'orfana che vive in un college di Oxford. La bambina ha al suo fianco un “daimon”, la propria anima in forma animale. Lyra viene in possesso di un aletiometro, simile ad una bussola d'oro, in grado di rispondere a qualsiasi domanda. Il Magisterium, l'organismo governativo globale capeggiato da Marisa Coulter (Nicole Kidman), vuole assoggettare sempre di più il popolo, così fa rapire i bambini dai misteriosi Ingoiatori, che li portano qualche parte nel Nord per sottoporli ad esperimenti. Quando, però, scompare anche Roger, il miglior amico di Lyra, la ragazzina decide di andare a cercarlo e ad aiutarla ci saranno: il ricco zio e scienziato Lord Asriel (Daniel Craig), la strega Serafina Pekkala (Eva Green), un avventuriero texano Lee Scoresby (Sam Elliott), e Iorek Byrnison, un orso polare corazzato.

7 –  “Quantum of Solace”(2008)

Il 22esimo film sulle avventure di James Bond, vede l'agente segreto di Sua Maestà alla ricerca della verità sulla misteriosa Vesper, la donna di cui si era fidato e innamorato, ma che alla fine lo ha tradito. La sua missione lo porterà in Italia, Austria e Sud America, sulle tracce dell'organizzazione a cui appartiene la donna. Il piano criminale, però, è molto pià pericoloso e ampio e per James Bond non sarà assolutamente facile venirne a capo. In cabina di regia c’è Marc Foster e il film è riuscito ad incassare ben 586 milioni di dollari.

9 – “Millenium – Uomini che odiano le donne”(2011)

David Fincher lo dirige in questo thriller-drama, adattamento del famoso romanzo di Stieg Larsson. Craig è nei panni del giornalista Mikael Blomkvist, mentre Rooney Mara interpreta il ruolo di Lisbeth Salander. A Blomkvist, in attesa di scontare una pena per calunnia, viene chiesto di indagare sulla scomparsa di una ragazza avvenuta 40 anni prima. Lo zio di quest’ultima, appartenente alla ricca famiglia di industriali Vanger, pensa sia stata assassinata. Il giornalista sarà affiancato da Lisbeth Salander, giovane ma esperta hacker, dal carattere scontroso. Non sanno, però, cosa li aspetta.

10 – “Skyfall”(2012)

Sam Mendes dirige il capitolo 23 della saga, riuscito ad incassare ben 1.108.561.013 dollari e a portare a casa due Oscar (Miglior montaggio sonoro, Miglior canzone). Nel film, James Bond/Craig, fallisce in un’importantissima operazione ad Istanbul e risulta addirittura morto. Approfittando di questo evento, e grazie ad una pericolosa fuga di notizie, i dati di tutti gli agenti dell’M16 vengono immessi in rete, e quindi resi disponibili a chiunque. Il governo britannico si allerta e chiama M a rapporto. All’improvviso è lo stesso quartier generale dell’M16 ad essere attaccato da pericolosi terroristi, capeggiati dal malvagio Raoul Silva. Come una fenice, James Bond ricompare, aiutato dal geniale Q e dalla sexy agente Eve, per combattere il pericoloso criminale, arrivando a scontrarsi persino nella Cina meridionale.

Daniel Craig: 'James Bond? Troppo sessista e misogino'
Daniel Craig: 'James Bond? Troppo sessista e misogino'
'Spectre - 007', Bellucci: "Daniel Craig? È sexy e un grande attore, parola di Bond Woman"
'Spectre - 007', Bellucci: "Daniel Craig? È sexy e un grande attore, parola di Bond Woman"
5.750 di Eva Carducci
James Bond: nel video di Sam Smith il bacio tra Monica Bellucci e Daniel Craig
James Bond: nel video di Sam Smith il bacio tra Monica Bellucci e Daniel Craig
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni