Tra il 1998 e il 2003 è diventata nota in tutto il mondo per il ruolo di Joey Potter nella serie cult “Dawson’s Creek” ma in seguito ha girato circa 29 film che l’hanno resa una delle nuove dive di Hollywood. Katie Holmes, il 18 dicembre, compie 40 anni e nel suo curriculum ci sono pellicole di successo come “Generazione perfetta”, “Schegge di April”, “Batman Begins”, “The Gift” e, recentemente, l’abbiamo vista in un cameo in “Ocean’s 8”, diretto da Gary Ross.

L’esordio con Ang Lee e il successo di Dawson’s Creek

L’attrice è nata a Toledo, in Ohio, da papà avvocato e mamma casalinga. Già al liceo ebbe modo di frequentare vari corsi di teatro e, nel 1997, riesce ad ottenere una piccola parte nel film “Tempesta di ghiaccio”, diretto da Ang Lee. L’anno seguente, la fortuna bussa alla sua porta. Infatti la Holmes viene scelta per il ruolo di Joey Potter nella serie cult “Dawson’s Creek”, dove recita accanto a James Van Der Beek, Joshua Jackson e Michelle Williams. La serie va avanti per sei stagioni, rendendola un vero e proprio idolo dei teenager. Nel frattempo, però, l’attrice è anche presente al cinema con le pellicole “Generazione Perfetta”(1998), di David Nutter; “Go – Una notte da dimenticare”(1999), diretto da Doug Liman; “Killing Mrs. Tingle”(1999), di Kevin Williamson; “The Gift”(2000), di Sam Raimi; “In linea con l’assassino”(2002), per la regia di Joel Schumacher; “Abandon – Misteriosi omicidi”(2002), di Stephen Gaghna e “Schegge di April”(2003), di Peter Hedges.

“Batman Begins” e il matrimonio con Tom Cruise

Grazie al film di Hedges, ottiene una candidatura ai Satellite Award come Miglior attrice e, in seguito, la vedremo in “Una teenager alla Casa Bianca”(2004), di Forest Whitaker e nel blockbuster di Nolan “Batman Begins”(2005), dove ha il ruolo dell’affascinante Rachel Dowes, fiamma di Bruce Wayne/Christian Bale. Dopo essere stata fidanzata con i colleghi Chris Kline e Joshua Jackson, nel 2005 inizia una relazione con la star Tom Cruise, dal quale avrà la figlia Suri, nel 2006. I due si sposeranno nello stesso anno, in Italia, per divorziare nel giugno 2012. Jason Reitman la inserisce nel cast del bellissimo “Thank you for smoking”(2005), a cui seguiranno “3 donne al verde”(2008),di Callie Khouri; “Un perfetto gentiluomo”(2010), per la regia di Shari Springer Berman e Robert Pulcini; “Non avere paura del buio”(2011), di Troy Nixey e “Jack e Jill”(2011), diretto da Dennis Dugan.

“The Kennedys”, gli ultimi film e i progetti futuri

Sempre nel 2011, l’attrice interpreta il ruolo di Jaqueline Kennedy nella miniserie “The Kennedys”, accanto a Greg Kinnear, ma la vedremo anche in due episodi di “How I Met Your Mother”. Al cinema, la sua carriera procede con “Miss Meadows”(2014), di Karen Leigh Hopkins; “The Giver – Il mondo di Jonas”(2014), per la regia di Phillip Noyce; “Woman in Gold”(2015) di Simon Curtis. In tv tornerà con la serie “Ray Donovan”(2015), con Liev Schreiber. Nel 2017, la Holmes esordisce anche alla regia con il dramma “All We Had” mentre i suoi ultimi due film sono “Dear Dictator”(2018), di Lisa Addario e Joey Syracuse e “Ocean’s 8”(2018), di Gary Ross. Dopo il divorzio da Tom Cruise, l’attrice si è fidanzata col premio Oscar Jamie Foxx, e pare che i due convoleranno a nozze il prossimo anno, a Parigi. In cantiere, la bella Holmes ha “Coda”, dramma di Claude Lalonde; “The Secret”, diretto da Andy Tennant e l’horror “The Boy 2”.