20 Gennaio 2015
12:15

I fratelli Coen presidenti di giuria al Festival di Cannes 2015

Joel e Ethan Coen, celebri per “Fargo”, “Non è un paese per vecchi” e “A proposito di Davis”, guideranno la giuria sulla Croisette. È la prima volta di un duo, in omaggio alle tante coppie di fratelli registi nella storia del cinema, dai Lumière ai Taviani.
A cura di Valeria Morini

È stato annunciato ufficialmente il nome del Presidente di Giuria al prossimo Festival di Cannes. Anzi, i nomi: per la prima volta nella storia della kermesse sarà una coppia ad occupare il posto d'onore tra i giurati che attribuiranno la Palma d'Oro, ovvero Joel e Ethan Coen. La scelta è stata fatta per omaggiare le tante coppie di registi fratelli della storia del cinema, a partire dai Lumière che "inventarono" il cinema proprio 120 anni fa.

Il prestigioso festival è giunto alla 68esima edizione e si svolgerà dal 13 al 24 maggio 2015. Per i Coen sarà un po' come ritornare a casa: proprio sulla Croisette, nel 1991 ricevettero la Palma d'Oro per "Barton Fink – È successo a Hollywood", cui seguì nel 1996 il premio per la miglior regia a "Fargo". Anche l'ultima pellicola, "A proposito di Davis" è stata in concorso a Cannes, dove ha vinto il Grand Prix Speciale della Giuria. Gli stessi Coen hanno dichiarato:

Cannes è un festival che è sempre stato importante per noi, sin dall'inizio della nostra carriera. Presiedere la giuria è un onore del tutto speciale, dal momento che fino ad ora non abbiamo mai presieduto un bel niente!

Il nuovo film dei Coen, con Clooney e la Johansson

Registi, sceneggiatori, produttori, praticamente inseparabili in ogni loro progetto: i Coen sono la quintessenza del cinema d'autore americano, capaci di collezionare Oscar (tra cui quello per il Miglior film a "Non è un paese per vecchi"), sfornare cult immortali come "Il grande Lebowski", passare indifferentemente dal noir di "L'uomo che non c'era" al western di "Il Grinta" e diventare celebri per il loro umorismo nerissimo e spesso cinico. Non sarà un caso che uno dei loro film più celebri, "Fargo", è appena diventata una miniserie per la tv, premiata di recente con il Golden Globe. Il loro nuovo film è attualmente in produzione, si intitola "Hail Cesar!" e comprende un cast semplicmenente da urlo: George Clooney, Christopher Lambert, Scarlett Johansson, Tilda Swinton, Josh Brolin e Channing Tatum.

L'omaggio ai fratelli registi

La nuova edizione del Festival di Cannes vuole dunque essere un omaggio a tutte le coppie di fratelli registi. Nel 1895, furono proprio due fratelli, Pierre e August Lumière, a far conoscere al mondo l'invenzione del cinematografo. Un'ottantina di anni dopo, nel 1978, toccò ancora a due fratelli, questa volta italiani, vincere proprio la Palma d'Oro a Cannes: furono Paolo e Vittorio Taviani, che conquistarono il massimo premio con "L'albero degli zoccoli". In anni più recenti la Croisette ha poi incoronato i belgi Jean-Pierre e Luc Dardenne, vincitori nel 1998 con "Rosetta" e nel 2005 con "L'enfant". Uscendo dai confini del cinema di nicchia, è giusto citare anche i Wachowski di "Matrix" (che dopo il cambio di sesso di Larry/Lana sono diventati fratello e sorella) e i nostrani Manetti Bros., grandi amanti dei generi forti e famosi anche per la serie tv "L'ispettore Coliandro".

I vincitori del Festival di Cannes 2015
I vincitori del Festival di Cannes 2015
Festival di Cannes 2015: ecco tutte le stelle della Giuria ufficiale
Festival di Cannes 2015: ecco tutte le stelle della Giuria ufficiale
Jasmine Trinca in giuria a Cannes 2022, l'attore Vincent Lindon sarà il presidente
Jasmine Trinca in giuria a Cannes 2022, l'attore Vincent Lindon sarà il presidente
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni