14 Maggio 2012
20:55

Il pescatore di sogni è Ewan McGregor

Il regista Lasse Hallström sbarca nelle sale, a partire dal 18 maggio, con una nuova favola contemporanea, stavolta ambientata nel magico e assolato Yemen.
A cura di Ciro Brandi

Il 18 maggio il regista Lasse Hallström, director di film come “Le regole della casa del sidro”, “Chocolat” con Johnny Depp, “Hachiko – il tuo migliore amico” con Richard Gere, “Dear John”,  torna nelle sale con una pellicola molto particolare e curiosa. Stiamo parlando de “Il pescatore di sogni”, mix di commedia e dramma (ma molto soft!), trasposizione fedelissima del romanzo “Pesca al salmone dello Yemen” di Paul Torday. La sceneggiatura è stata curata da Simon Beaufoy e il regista ha, come al solito, trasformato il romanzo di Torday in una favola moderna, contando su un cast di tutto rispetto, con qualche clichè di troppo, che piacerà sicuramente al pubblico femminile. Il romanticismo non passa mai di moda.

La trama

Il pescatore di sogni

Al centro della pellicola c’è la storia del dottor Alfred Jones, uno scienziato introverso che lavora per il Ministero della Pesca e dell’Agricoltura britannico. Il suo mondo, fatto di un lavoro ormai monotono e un matrimonio stagnante, è improvvisamente messo sottosopra quando si ritrova, suo malgrado, coinvolto in un progetto escogitato dallo stravagante sceicco Muhammad,  che sogna di realizzare qualcosa di apparentemente impossibile: introdurre la pesca al salmone negli aridi altipiani dello Yemen. Quando alla risoluta portavoce del Primo Ministro inglese, Patricia Maxwell (Kristin Scott Thomas), alla disperata ricerca di una buona notizia sul Medio Oriente per distogliere l’attenzione dall’ultimo fallimento mediatico, giunge voce del piano dello sceicco il Governo britannico decide improvvisamente di sposare il progetto. Il razionale dottor Jones viene a poco a poco conquistato dal carismatico sceicco e dalla sua visione mistica del mondo, e si prende una cotta per la sua assistente, Harriet Chetwode-Talbot, che lo porterà a prendere delle decisioni importanti per cambiare la sua vita.

Il cast

Il Pescatore di sogni

Hallström ha saputo scegliere molto bene i protagonisti principali del suo ultimo film. Nei panni di Alfred Jones, infatti, troviamo il carismatico Ewan McGregor, star di pellicole cult come “Moulin Rouge” (2001), “Big Fish” di Tim Burton, “Black Hawk Down” (2001) di Ridley Scott, “Angeli e demoni” (2009) e ultimamente l’abbiamo visto in “Knockout – Resa dei conti” di Steven Soderbergh. La protagonista femminile invece è l’affascinante Emily Blunt, nel ruolo di Harriet Chetwode-Talbot. La famosa attrice ha riscosso enorme successo con “Il Diavolo veste Prada” nel 2006, e da allora non si è più fermata, girando film che hanno ottenuto un buon riscontro di pubblico come “Wolfman” (2010), “I fantastici viaggi di Gulliver”, “I guardiani del destino”(2011) al fianco di Matt Damon, e “I Muppet”, diretto da James Bobin. Il resto del cast è composto da: Kristin Scott Thomas (Patricia Maxwell), Amr Waked (Sceicco Muhammad), Catherine Steadman (Ashely), Tom Mison (Robert Mayers), Rachael Stirling (Mary Jones), Clive Wood (Tom Price-Williams) e Conleth Hill (Bernard Sugden).

Knockout, Soderbergh vira verso l’action assoldando Gina Carano
Knockout, Soderbergh vira verso l’action assoldando Gina Carano
Cristian frena i sogni di Tara:
Cristian frena i sogni di Tara: "Il matrimonio è una galera"
La caccia dello squalo balena
La caccia dello squalo balena
5.018 di Scienze Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni