13 Maggio 2015
11:10

Il primo trailer di “Jem e le Holograms”: ma dove sono le “Misfits”?

La Universal ha lanciato il primo trailer ufficiale dell’atteso “Jem e le Holograms”, ispirato alla storica serie animata degli anni ’80 prodotta da Hasbro. Bastano pochi secondi per capire che di quel cartone animato c’è poco o nulla, a parte il nome.

La Universal ha lanciato il primo trailer ufficiale dell'atteso "Jem e le Holograms", ispirato alla storica serie animata degli anni '80 prodotta da Hasbro. Ma bastano pochi secondi per capire che di quel cartone animato c'è poco o nulla, a parte il nome. Provincia americana, una ragazza, Jerrica, sua sorella e le sue amiche diventano famose dopo aver pubblicato un singolo registrato alla buona in rete. Inizia così un viaggio da sogno ed una rapida scalata al successo, che porterà la nuova Jerrica, Jem, ad una serie di rinunce e di scelte difficili, fino a scoprire che solo rimanendo se stessi si può conquistare il mondo intero.

Il film è diretto da Jon M. Chu, noto per aver diretto la saga di "Step Up" e "G.I. Joe – La vendetta", interpretato da Aubrey Peeples, Stefanie Scott, Aurora Perrineau, Hayley Kiyoko, Ryan Guzman, Molly Ringwald e Juliette Lewis. Debutterà negli Stati Uniti a dicembre 2015, mentre non è ancora noto quando arriverà in Italia.

Le differenze con il cartone animato

Saltano agli occhi una serie di differenze sostanziali rispetto al cartone animato. In primo luogo, hanno deciso di cambiare completamente il registro della narrazione ripulendo la favola teen di tutti gli elementi "sci-fi". Nel cartoon, infatti, Jerrica Benton ereditava dal padre scomparso, Emmett, la Starlight Music, una casa discografica con i conti in rosso. Tra i lasciti di suoi padre c'era anche "Synergy", che nell'edizione italiana è diventato semplicemente "Energy", un computer dalla personalità umana in grado di trasformare Jerrica in una rockstar: Jem. A quel punto si avvale delle Holograms, la sorella Kimber e le amiche Aja e Shana. Resta al suo posto Rio Pacheco, che nella serie è un assistente alla Starlight, così come nel film.

Quello che manca, a giudicare dal trailer, e che fa ancor più rumore è la presenza delle Misfits, le rivali di Jem e le Holograms, messe su da Eric Raymond, un ex socio del papà di Jerrica Benton. La terribile "Pizzazz" e poi "Roxy" e "Stormer" erano il terzetto che sfidava a colpi di hit la band di Jem. La nemesi di Jem, da queste primissime battute, appare essere Juliette Lewis, presentata come la discografica cinica di turno, pronta a lucrare sull'immagine della band e svuotare l'anima della sua stella più lucente.

Il Codice Da Vinci - Il primo trailer italiano
Il Codice Da Vinci - Il primo trailer italiano
2.179 di CineMust
Torna Molly Ringwald: la 'Bella in rosa' degli anni 80 sarà in "Jem e le Holograms"
Torna Molly Ringwald: la 'Bella in rosa' degli anni 80 sarà in "Jem e le Holograms"
Steve Jobs, il primo trailer ufficiale
Steve Jobs, il primo trailer ufficiale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni