9 Giugno 2010
18:01

Inside Man, Denzel Washington poliziotto sornione per Spike Lee

Sorprendente esordio nel cinema di genere per Spike Lee in questo thriller impegnato in onda stasera su Cult.
A cura di Emanuele Rauco
Una scena clou di Inside Man

Il regista dei ghetti neri e di un moderno e ragionato black power alle prese col thriller hollywoodiano per eccellenza: eppure Inside Man, film di Spike Lee con Denzel Washington (del quale Codice Genesi sta per uscire in dvd) che Cult (canale 319 di Sky) trasmetterà stasera alle 21 è tutt’altro che un ripegare sui sicuri lidi commerciali del genere. Lee racconta di una rapina perfetta architettata da un geniale rapitore che f mascherare tutti gli ostaggi per non farsi riconoscere; ma come capisce presto il poliziotto Frazier, il vero cattivo non è nella banca, ma è da qualche altra parte.

Meccanismo perfetto nella costruzione e negli sviluppi (scritto da Russel Gewirtz) che sotto la patina del film di rapina nasconde una riflessione sui gangli marci che dominano la società, gestito da Lee con un senso del suspence, del ritmo e dell’ironia sensazionali. Bel duello d’interpreti: il poliziotto sornione di Denzel Washington e il ladro cinico Clive Owen (recentemente visto al GLPT Fest in Bent). Per non parlare del terzo incomodo Jodie Foster: da non perdere.

Emanuele Rauco

Spike Lee e l’Italia in Miracolo a Sant’Anna
Spike Lee e l’Italia in Miracolo a Sant’Anna
In arrivo Codice: Genesi, l’atteso film con Denzel Washington in uno scenario apocalittico
In arrivo Codice: Genesi, l’atteso film con Denzel Washington in uno scenario apocalittico
Mickey Rourke, Javier Bardem e Jason Statham nel nuovo thriller di Tony Scott
Mickey Rourke, Javier Bardem e Jason Statham nel nuovo thriller di Tony Scott
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni