Io e Te

Il nuovo film di Bernardo Bertolucci uscirà nelle nostre sale il 25 ottobre, dopo esser stato presentato fuori concorso all’ultimo Festival di Cannes. “Io e te” è tratto dall’omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti e segna il ritorno di Bertolucci in cabina di regia dopo quasi dieci anni dal successo clamoroso di “The Dreamers – I sognatori”. L’assenza del regista è stata causata anche dalle sue condizioni di salute, infatti da tempo è costretto sulla sedie a rotelle, ma ciò non gli ha impedito di girare un nuovo ed emozionante film drammatico che è già un gioiellino del nostro cinema. “Io e te” è un grido d’aiuto contro la solitudine che si esprime dapprima con il rifugio in una cantina, che poi si esplica con l’unione mentale del giovane Lorenzo con la sorellastra Olivia e la liberazione finale verso la luce. Bertolucci ha dichiarato apertamente di aver cambiato il finale triste del romanzo di Ammaniti, capovolgendolo e rendendolo estremamente positivo, incontrando anche l’approvazione dello scrittore.

La trama

Io e Te

Il protagonista principale è Lorenzo, 14enne con problemi di relazione con i proprio coetanei. Un giorno Lorenzo dice ai propri genitori di partire per la settimana bianca, invece decide di nascondersi in cantina, lontano da tutto e tutti, lasciando fuori tutte le sue ansie e paure. Ad irrompere nella sua solitudine ci pensa la sorellastra Olivia, 25enne problematica e irrequieta. La convivenza provocherà non pochi litigi, ma la loro condizione di reclusi porterà a galla le reciproche fragilità e sofferenze, unendoli in un legame indissolubile.

Il cast

Io e Te

Nei panni dell’introverso Lorenzo c’è Jacopo Olmo Antinori, uno studente con qualche precedente nel teatro, ma alla prima esperienza nel mondo del cinema. Il piccolo attore ha dichiarato che lavorare con Bertolucci è stato sicuramente un onore, ma comunque non intende rinunciare alla sua vita quotidiana per dedicarsi completamente al cinema. Staremo a vedere. Olivia invece è interpretata da Tea Falco, anche lei proveniente dal mondo del teatro e amante della fotografia. Sonia Bergamasco (“La donna della mia vita”, “Tutti pazzi per amore”, serie tv)  invece è Arianna, la madre. Completano il cast: Veronica Lazar (la nonna), Tommaso Ragno (Ferdinando) e Pippo Delbono (lo psicologo).