La giovanissima regista modicana Alessia Scarso, classe 1979, ci racconta un’incredibile storia vera che vi emozionerà e farà divertire. Si tratta di “Italo”, film che racconta proprio la vita del cane straordinario che da il titolo al film, tanto eccezionale al punto da meritare la cittadinanza onoraria. Il protagonista “umano” è l’amatissimo Marco Bocci, il commissario Calcaterra della serie tv "Squadra Antimafia" e, recentemente, visto nella commedia di successo “Scusate se esisto!”, con Raoul Bova e Paola Cortellesi, qui nel suo primo ruolo da protagonista sul grande schermo, il quale si è detto entusiasta di prendere parte a questa commedia romantica e divertente, che tocca temi importanti come l’amicizia, il pregiudizio e l’amore incondizionato a cui fa da cornice una Sicilia piena di colori e tradizioni. Attorno ad Italo ruotano tantissimi personaggi – il sindaco, le comari, gli anziani sulle panchine, un simpatico bambino – che fanno del  film  una sorta di piccolo microcosmo dove succcederà davvero di tutto. Non perdete l’appuntamento al cinema, a partire dal 15 gennaio 2015.

La trama

Il 15 marzo 2009, nelle splendide campagne di Scicli, in provincia di Ragusa, un branco di cani randagi attacca un bambino. Nella stessa città, e nello stesso periodo, arriva un randagio molto diverso dagli altri – al quale verrà dato il nome di Italo – che, nonostante le iniziali diffidenze, conquisterà l'affetto dell'intera cittadina fino a diventarne simbolo e a ricevere la cittadinanza.

Il cast

Il cast completo è composto da: Marco Bocci (Antonio), Elena Radonicich (Laura), Barbara Tabita (Luisa), Vincenzo Lauretta (Meno), Martina Antoci (Chiara), Matteo Korreshi (Paolo), Tuccio Musumeci (Natalino), Lucia Sardo (Concetta), Andrea Tidona, Marcello Perracchio e Leo Gullotta (la voce narrante).