21 Febbraio 2013
21:04

Just like a woman, un viaggio verso la libertà

Sienna Miller e Golshifteh Farahani sono le protagoniste di quest’avventura on the road che le farà rinascere e conoscere realmente il significato del concetto di libertà.
A cura di Ciro Brandi
Just like a woman

Rachid Bouchareb, regista francese di origine algerina plurinominato ai vari festival che si tengono ogni anno in giro per il mondo – è suo il controverso “Uomini senza legge”, in concorso a Cannes nel 2010 –  e agli Oscar, firma questo interessantissimo road-movie con due protagoniste d’eccezione. Bouchareb ha dichiarato che “Just like a woman” è un film incentrato sulla libertà di essere padroni del proprio destino in una società che cambia continuamente e che è ricca di contraddizioni e differenze. Le sue due protagoniste sono totalmente diverse sul piano culturale, eppure affrontando il loro viaggio superano qualsiasi distanza e barriera, arricchendo le loro vite. Un grande esempio.

La trama

Just like a woman

Le protagoniste sono due donne della periferia di Chicago dalle personalità molto diverse, le cui storie saranno però destinate ad incrociarsi. La prima è Marylin, centralinista insoddisfatta e sposata con Harvey, un parassita nullafacente e criminale. La seconda invece è Mona, una donna musulmana che ha sposato l'uomo che ama, ma dal quale non riesce ad avere figli, e che lavora nel negozio di alimentari di famiglia, costantemente oppressa e umiliata dalla suocera. Quando Marylin scopre che il marito la tradisce, si licenzia e molla tutto per realizzare il suo sogno: partecipare a un popolare concorso di danza del ventre che si tiene a Santa Fe, convincendo anche Mona ad affrontare questo avventuroso viaggio verso la libertà.

Il cast

just like a woman

Le due attrici protagoniste sono: la bionda e sensuale Sienna Miller (Marilyn) e Golshifteh  Farahani (Mona) mentre a completare il cast troviamo: Bahar Soomekh (Soha), Tim Guinee (George), Roschdy Zem (Mourad), Chafia Boudraa (La madre di Mourad), Sayed Badreya (Tarek), Richard Jose (Ezhno), Jesse Harper (Harvey), Usman Ally (Ousman), Doug James (Il padre di George), Paolina Cimino (la madre di George) e Michael Ehlers (Peter).

“Like Father, like Son”, un padre giapponese in corsa per la Palma d'Oro
“Like Father, like Son”, un padre giapponese in corsa per la Palma d'Oro
Emma Roberts fa la
Emma Roberts fa la "Pretty Woman" come zia Julia
Lynda Carter è Wonder Woman nella serie tv anni '70
Lynda Carter è Wonder Woman nella serie tv anni '70
23.250 di Aureliano Verità
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni