Nelle ore in cui si discute animatamente del "Joker" che ha conquistato il Leone d'Oro a Venezia, è tornato prepotentemente a far parlare anche il prossimo "Batman", che pure non dovrebbe avere alcun legame con il film con Joaquin Phoenix. La nuova pellicola dedicata all'Uomo Pipistrello, in sala nel 2021, vedrà Robert Pattinson nei panni del protagonista. Mentre a Venezia tutti esultavano per la vittoria di "Joker", dall'altra parte del mondo, al Festival di Toronto, l'attrice Kristen Stewart è stata interrogata in merito alla scelta di Pattinson per il ruolo del Cavaliere Oscuro. In passato legata al collega da una lunga e chiacchieratissima storia d'amore, la Stewart lo ha difeso strenuamente, ritenendolo perfetto per la parte.

Robert Pattinson perfetto per il ruolo di Batman

La Stewart è a Toronto per presentare "Seberg", il biopic (già passato fuori concorso a Venezia) in cui interpreta la diva americana Jean Seberg. A Variety, si è detta orgogliosa del nuovo progetto del suo ex fidanzato, con cui è ancora in ottimi rapporti: "Credo che sia l'unico che possa recitare quella parte. Sono così felice per lui. È pazzesco. Ne sono molto, molto felice. L'ho sentito e gli ho detto: "Grande, è fantastico"". L'attrice è convinta che Pattinson abbia gli "zigomi perfetti" per interpretare Bruce Wayne, miliardario playboy di giorno e supereroe di notte. La dichiarazione è diventata virale e c'è già chi sogna la Stewart nell'ipotetico ruolo di Catwoman al fianco di Pattinson. I due sono stati compagni sul set della saga di "Twilight", che fu galeotto per la loro relazione. Anni dopo, lei si è scoperta bisessuale: oggi sarebbe legata alla sceneggiatrice Dylan Meyer.

Kristen Stewart in un film Marvel?

In effetti, nella filmografia della Stewart manca il cinecomic, un genere di cui ormai tutti i principali attori di Hollywood non riescono a fare a meno. Nei giorni scorsi, l'attrice ha insinuato che proprio le sue relazioni omosessuali abbiano pregiudicato in parte la sua carriera in ambito "grandi blockbuster": "Mi è stato detto: ‘fai un favore a te stessa: non uscire in pubblico mano nella mano con la tua ragazza, così potresti ottenere un ruolo in un film Marvel'. Bene, io non voglio lavorare con persone così". Dichiarazioni molto forti, che non sono passate inosservate tra i suoi colleghi. Tanto che un attore dell'universo Marvel è intervenuto in suo favore: parliamo di Anthony Mackie, che interpreta Falcon e ha recitato con la Stewart in "Seberg". A suo dire, la collega e amica sarebbe perfetta nel ruolo di una supereroina LGBT: "Penso che Kristen debba essere la Falcon Captain America gay". Kevin Feige, presidente Marvel Studios, è allertato.