3 Settembre 2014
22:29

Kung Fu Panda e Ratatouille: i cartoni animati ghiotti di cibo

Ebbene si, anche i personaggi più famosi dei cartoni animati hanno i loro cibi preferiti e guai a privarli delle loro leccornie. Po, protagonista di “Kung Fu Panda”, è ghiotto di spaghetti, le tartarughe ninja impazziscono per la pizza, Winnie the Pooh non si separa mai dal suo barattolo di miele. Ecco, quindi, le golosità che hanno reso indimenticabili alcune scene.
A cura di Ciro Brandi

Ci hanno fatto sognare e sorridere con le loro fantastiche storie, ricche di sentimenti universali, ma anche di tante scorpacciate in allegria. Ebbene si, anche i personaggi più famosi dei cartoni animati hanno i loro cibi preferiti e guai a privarli delle loro leccornie. L’esempio più lampante è la pizza per le “Tartarughe Ninja”, seguito dagli spinaci per Braccio di Ferro e le ghiande per il povero Scrat, uno dei protagonisti della serie de “l’Era Glaciale”. Ce ne sono tantissimi, non solo di casa Disney, e di seguito trovate degli esempi che vi faranno tornare in mente scene stupende e venire anche un po’ di fame.

Lilli e il vagabondo e lo spaghetto

La scena cult del film Disney del 1955 è sicuramente quella in cui Lilli e il suo amico vagabondo, Biagio, mangiano lo spaghetto in due e arrivano a sfiorarsi i musetti, sulle note dell'indimenticabile canzone che trovate ad inizio articolo.

Le ciambelle di Homer

Homer Simpson e le sue ciambelle sono un connubio indissolubile, anche se oltre alle sue solite scorpacciate, non disdegna neanche una bella birra Duff. Una bella lotta, ma guai a toccargli i suoi Donuts.

La ratatouille di Rémy

Rémy, il topolino azzurro del film d’animazione Pixar “Ratatouille”, è uno dei personaggi più amati di sempre. Come dimenticare la scena in cui il topino prepara la ratatouille? Se volete farla come lui, sappiate che si tratta di una sorta di nostra Caponata, fatta di verdure cotte separatamente e poi mischiate alla fine, in modo da rispettare i tempi di cottura di ognuna di esse.

Gli spaghetti di Kung fu Panda

Po, il simpatico panda protagonista di “Kung Fu Panda” ha un solo grandissimo nemico: gli speghetti! Non riesce a farne a meno, soprattutto perché li ha mangiato sin da piccoli, aiutando il padre a cucinarli nel chiosco di famiglia. Ma a lui perdoniamo tutto.

I dorayaki di Doraemon

Il mitico Doraemon, il gatto robot creato dalla penna di Fujiko F. Fujio nel 1969, è ghiotto di dorayaki, le famose frittelle ripiene di anko, una salsa dolce ricavata dai fagioli azuki.

Gli spinaci di Braccio di Ferro

Braccio di Ferro sarebbe nulla senza i suoi barattoli di spinaci che divora in continuazione, soprattutto quando si trova in situazioni difficili e c’è bisogno di mettersi in forma in un secondo per battere i suoi avversari e salvare la sua amata Olivia.

La pizza delle Tartarughe Ninja

Il 18 settembre vedremo il nuovo adattamento cinematografico, ma la tartarughe ninja sono da sempre ghiotte di pizza, soprattutto Michelangelo, e questo le rende ancora più simpatiche e amate dai piccoli fan di tutto il mondo.

Winnie The Pooh e il barattolo di miele

L’immagine più tenere del mondo dei cartoni animati è, da sempre, quella dell’orsetto Winnie the Pooh avvinghiato al suo barattolo di miele. Siete d’accordo?

L’orso Yoghi e I cesti del pic-nic

L’orso Yoghi, famoso personaggio creato da Hanna-Barbera nel 1958, vive nel parco immaginario di Jellystone, dove si dedica soprattutto al furto dei cestini da pic-nic dei campeggiatori per divorarne il contenuto. Mito.

I Topini di Cenerentola e il formaggio

La bella Cenerentola sfamava puntualmente i topini Gas Gas, Jack e gli altri, ma appena la ragazza dava da mangiare alle galline, ecco che spuntavano di nuovo per rubare quanti più pezzetti possibili, sotto l’occhio vigile del perfido gatto Lucifero.

Scrat e la ghianda

Scrat, il piccolo animale, a metà tra uno scoiattolo e un topo, con i denti a sciabola della serie “L’era glaciale” è continuamente in giro a raccogliere e immagazzinare ghiande, ma ogni volta che ne trova una corre rischi terribili, pur di riuscire a metterla da parte.

Alice e i biscottini magici

Se ben ricordate in “Alice nel Paese delle Meraviglie”, la protagonista non riusciva a non mangiare i fantastici biscottini che le permettevano di crescere o diventare piccolissima, procurandole non pochi problemi. Ma quanto erano belli?

Cartoni Animati ieri ed oggi
Cartoni Animati ieri ed oggi
177.406 di Spettacolo Fanpage
Quando i personaggi dei cartoni animati esistono per davvero
Quando i personaggi dei cartoni animati esistono per davvero
59.001 di Spettacolo Fanpage
I 10 cartoni animati che vorremmo vedere al cinema
I 10 cartoni animati che vorremmo vedere al cinema
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni