David Fincher, regista di “Seven”,Fight Club” e tantissimi altri film di successo, torna con un nuovo thriller dopo il remake “Millennium – Uomini che odiano le donne”. Il titolo è “L’amore bugiardo – Gone Girl” e il protagonista è Ben Affleck, nei panni di un marito accusato dell’omicidio della moglie scomparsa improvvisamente mentre si apprestavano a festeggiare il loro quinto anniversario. La pellicola è l'adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo, scritto nel 2012 da Gillian Flynn, che cura anche la sceneggiatura del film. Solo negli USA, il libro ha venduto quasi due milioni di copie ed è diventato un caso editoriale. Il film sarà nelle nostre sale a partire dal 2 ottobre 2014.

La trama.

In occasione del suo quinto anniversario di matrimonio, Nick Dunne si trova costretto a riferire che la sua bella e giovane moglie, Amy, è improvvisamente scomparsa, apparentemente senza una ragione. Sotto pressione da parte della polizia, e di una crescente frenesia dei media, il ritratto di Nick e Amy della famiglia perfetta comincia a sgretolarsi. Ben presto bugie, inganni e comportamenti strani portano tutti a chiedersi se Nick Dunne sia il vero assassino.

Il cast.

Gli attori che formano il cast sono: Ben Affleck (Nick Dunne), Rosamund Pike (Amy Dunne), Neil Patrick Harris (Desi Collings), Missi Pyle (Ellen Abbott), Tyler Perry (Tanner Bolt), Patrick Fugit (Detective Jim Gilpin), Scoot McNairy (Tommy), Kim Dickens (Detective Rhonda Boney), Casey Wilson (Noelle Hawthorne), Sela Ward (Sharon Scheiber), Emily Ratajkowski (Andie Hardy), Lee Norris (ufficiale), Boyd Holdbrook (Jeff) e David Clennon (Rand Elliot).