1 Gennaio 2017
20:04

“L’Ora Legale”, il nuovo film di Ficarra e Picone

Ficarra e Picone sono i registi e i protagonisti di questa nuova commedia nei panni di due personaggi che sosterranno il proprio candidato a sindaco – su due fronti opposti – ma non per fervore politico. I due mirano, infatti, ad ottenere un gazebo che permetterebbe di ampliare la clientela del loro piccolo chiosco di bibite.
A cura di Ciro Brandi

Ficarra e Picone, volti storici di “Zelig”, tornano al cinema con “L’Ora Legale”, di cui registi e protagonisti. La commedia ci porta in un paesino siciliano dove è arrivato il momento dell’elezione del sindaco e le due simpatiche canaglie interpretano il ruolo di due sgangherati personaggi che sosterranno il proprio candidato – su due fronti opposti – ma non per fervore politico. In realtà, i due mirano ad ottenere un "favore" che potrebbe cambiare la loro vita: un gazebo che permetterebbe di ampliare la clientela del loro piccolo chiosco di bibite. La sceneggiatura del film è stata scritta con Edoardo De Angelis, Nicola Guaglianone e Fabrizio Testini e nel cast ci sono anche Leo Gullotta, Vincenzo Amato, Tony Sperandeo, Sergio Friscia, Antonio Catania, Francesco Benigno e Alessandro Roja. Taglienti, ironici, sarcastici e spassosi come sempre, Ficarra e Picone saranno nei nostri cinema con “L’Ora Legale” a partire dal prossimo 19 gennaio e tenteranno la scalata al botteghino, contando sui loro tantissimi fan.

La trama

A Pietrammare, un paese della Sicilia, arriva puntuale come l'ora legale, il momento delle elezioni per la scelta del nuovo sindaco. Da anni vince sempre Gaetano Patanè, lo storico sindaco, pronto ad usare tutte le armi della politica per creare consenso attorno a sé. A lui si oppone Pierpaolo Natoli, un professore 50enne, sostenuto da una lista civica e da uno sparuto gruppo di attivisti per offrire alla figlia 18enne, Betti, un'alternativa in occasione del suo primo voto. I nostri due eroi, Salvo e Valentino sono schierati su fronti opposti: il furbo Salvo, offre i suoi servigi a Patanè, dato vincente in tutti i sondaggi, mentre il candido Valentino scende in campo a fianco dell'outsider Natoli, che è anche suo cognato. Al di là della rivalità, però, entrambi mirano ad ottenere un "favore" che potrebbe cambiare la loro vita: un gazebo che permetterebbe di ampliare la clientela, e quindi gli incassi, del piccolo chiosco di bibite posto nella piazza principale del paese.

Il cast

Gli attori che compongono il cast sono: Salvatore Ficarra (Salvo), Valentino Picone (Valentino), Leo Gullotta (Padre Raffaele), Vincenzo Amato (Pierpaolo Natoli), Tony Sperandeo (Gaetano Patanè), Sergio Friscia (vigile Gianni), Antonio Catania (vigile Michele), Eleonora De Luca (Betti) ed Ersilia Lombardo (Francesca).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. “L’ora legale” è il quinto film da registi di Ficarra e Picone. Gli altri sono “Il 7 e l’8”(2007, con Giambattista Avellino), “La matassa”(2009, con Avellino), “Anche se è amore non si vede”(2011) e “Andiamo a quel paese”(2014).

2. Alla sceneggiatura ha collaborato anche Edoardo De Angelis, il talentuoso regista napoletano di “Mozzarella stories”, “Perez.” e “Indivisibili”.

3. Il film è stato girato a Termini Imerese, alle porte di Palermo, già set del precedente "Andiamo a quel paese".

'L'ora legale' di Ficarra e Picone trionfa al box office, in calo 'Mister Felicità'
'L'ora legale' di Ficarra e Picone trionfa al box office, in calo 'Mister Felicità'
CineMust: i film da non perdere in uscita il 19 gennaio
CineMust: i film da non perdere in uscita il 19 gennaio
Ficarra e Picone: "Chi per un voto non contrasta i no vax, avrà il coraggio di opporsi alla mafia?"
Ficarra e Picone: "Chi per un voto non contrasta i no vax, avrà il coraggio di opporsi alla mafia?"
La giuria di Italia's got talent 2022: fuori Joe Bastianich, entra Elio
La giuria di Italia's got talent 2022: fuori Joe Bastianich, entra Elio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni