12 Maggio 2014
22:49

“La Città Incantata”: il film premio Oscar di Miyazaki torna nelle sale italiane

Il capolavoro animato del maestro Hayao Miyazaki, vincitore dell’Orso d’Oro e del premio Oscar, torna delle nostre sale con un nuovo doppiaggio, nuove traduzioni e nuovo adattamento. Un evento assolutamente imperdibile.
A cura di Ciro Brandi

Dopo aver rivisto la “Principessa Mononoke”, prepariamoci a rivivere le emozioni de “La Città Incantata”, il più grande capolavoro scritto e diretto da Hayao Miyazaki, prodotto dal celebre Studio Ghibli. Il film d’animazione è ispirato al romanzo fantastico “Il meraviglioso paese oltre la nebbia”, di Kashiwaba Sachikoe in Giappone è uscito nel 2001, mentre in Italia nel 2003. La pellicola ebbe, sin da subito, un successo senza precedenti, vincendo decine di premi, tra cui L’Orso d’Oro al Festival di Berlino, nel 2002, e l’Oscar per il miglior film d’animazione, nel 2003. Durante il Lucca Comics & Games 2013, la Lucky Red ha annunciato la ridistribuzione del film con nuovo doppiaggio, nuovi adattamenti e nuove traduzioni. Gli spettatori potranno rivederlo o vivere la magia del film per la prima volta, a partire dal prossimo 26 giugno.

La trama

Chihiro è una bimba di dieci anni abbastanza testarda e capricciosa. Quando Akio e Yugo, i suoi genitori, le comunicano che devono traslocare, la piccola s’infuria e dà sfogo a tutta la sua rabbia. Durante il viaggio verso la nuova casa, i tre si fermano in una città fantasma dove li attende un sontuoso banchetto. Akio e Yugo si gettano avidamente sul cibo e vengono tramutati in maiali sotto gli occhi increduli di Chihiro. In realtà, la famiglia è finita in un mondo abitato da antiche divinità e da creature magiche governate da una strega malvagia, la perfida Yubaba. Chihiro, per sopravvivere, dovrà rendersi utile lavorando e sperare che l’incantesimo che ha colpito i suoi genitori svanisca.

I personaggi

I doppiatori italiani dei personaggi della prima edizione del film sono: Erica Necci (Chihiro Ogino), Emiliano Coltorti (Haku), Sonia Scotti (Yubaba/Zeniba), Marco Bresciani (Kamaji), Marzia Dal Fabbro (Lin), Mino Caprio (Aogaeru), Monica Bertolotti (Bo), Carlo Valli (akihiko Ogino) e Roberta Greganti (Yumiko Ogino).

“Principessa Mononoke” di Miyazaki torna al cinema per una settimana
“Principessa Mononoke” di Miyazaki torna al cinema per una settimana
L'addio di Miyazaki con un film più adulto,
L'addio di Miyazaki con un film più adulto, "si alza il vento" della passione
Da Sciuscià a La Grande Bellezza, i 13 film italiani da Oscar
Da Sciuscià a La Grande Bellezza, i 13 film italiani da Oscar
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni