1 Marzo 2013
19:58

La frode attanaglia il magnate Richard Gere

L’attore è il protagonista di questo avvincente thriller, diretto da Nicholas Jarecki, nel quale interpreta il ruolo di un magnate della finanza costretto a vendere il suo impero per sopperire alle frodi perpetrate per anni.
A cura di Ciro Brandi
La frode

Il 14 marzo Richard Gere sarà il protagonista del thriller “La frode” (“Arbitrage”), diretto da Nicholas Jarecki. La pellicola è stata presentata al Sundance Film Festival del 2012, quindi arriva nelle nostre sale con un po’ di ritardo. Qualche giorno fa Gere è stato a Roma per la presentazione italiana del film e ha dichiarato che il suo personaggio, un magnate che ha commesso varie frodi, non è un mostro o un assassino, ma una persona che commette errori umani, risolvibili e che tutti potrebbero avere, data anche la situazione critica della nostra economia. Attuale, avvincente e ansiogeno. Da non perdere.

La trama

La frode

Il  protagonista è Robert Miller, capo di un immenso impero finanziario. L’uomo è alla vigilia del suo 60esimo compleanno. Dietro la facciata della famiglia perfetta e del successo personale, c’è qualcosa che lo tormenta: Miller sta in realtà cercando disperatamente di vendere il suo impero a una grande banca prima che le frodi da lui perpetrate – pari a 400 milioni di dollari – per anni vengano scoperte. Abile nel nascondere la sua reale situazione finanziaria alla moglie Ellen e alla brillante figlia ed erede Brooke, Miller riesce anche a nascondere il tutto a sua moglie Ellen a sua figlia Brooke, persino una relazione extraconiugale con la giovane Julie. Proprio mentre è a un passo dal concludere la trattativa, un errore imprevisto cattura l’attenzione del detective Michael Bryer della NYPD. Miller dovrà fare di tutto per salvare tutta la sua vita.

Il cast

Oltre al protagonista Richard Gere nel ruolo di Robert Miller, nel cast troviamo: la splendida Susan Sarandon (Ellen Miller), Brit Marling (Brooke Marling), Tim Roth (il detective Michael Bryer), Laetitia casta (Julie Cote), Nate Parker (Jimmy Grant), Graydon Carter (James Mayfield), Monica Raymund (Reina), Josh Pais (Aimes), Stuart Margolin (Syd Felder), Austin Lysy (Peter Miller), Larry Pine (Jeffrey Greenberg), Curtiss Cook (il detective Mills), Evelina Oboza (Emma), Sophie Curtis (Ava Stanton), e Gabrielle Lazure (Sandrine Cote).

Richard Gere a Cinematografo intervistato da Gigi Marzullo
Richard Gere a Cinematografo intervistato da Gigi Marzullo
2.056 di breakuPressnews
Richard Gere odiava Pretty Woman:
Richard Gere odiava Pretty Woman: "Ho accettato solo per soldi"
Richard Gere:
Richard Gere: "Non ci sarà un remake di Pretty Woman, ora penso solo ai miei figli"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni