L’atteso cinecomic di Zack Snyder, sequel de “L'uomo d'acciaio”, del 2013, sta catalizzando l’attenzione di tutti i fan e degli addetti ai lavori di tutto il mondo. Il film, che ha come protagonisti Henry Cavill, Ben Affleck, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Gal Gadot e tantissime altre star di prima grandezza di Hollywood, uscirà il 23 marzo e vedrà i due eroi della DC Comics affrontarsi in una battaglia all’ultimo sangue, anche se, nel frattempo, qualcosa di spaventoso minaccerà la Terra. Per stemperare l’attesa, di seguito trovate 15 curiosità (con qualche piccolissimo spoiler) su "Batman v Superman: Dawn of Justice" che, probabilmente, stabilirà un nuovo record d’incassi.

1. Il duro training di Henry Cavill e Ben Affleck

Henry Cavill ha messo su il doppio dei muscoli di quando ha girato “L’uomo d’acciaio”(2013), sottoponendosi a una dieta particolare e a due ore e mezzo di allenamento al giorno per otto mesi agli con il preparatore atletico Mark Twight. Anche Ben Affleck ha aumentato la sua massa muscolare di ben 9 chili per entrare nella nuova tuta di Batman. Dura vita quella dei supereroi.

2. La parte dell’attore Jeffrey Dean Morgan

L’attore Jeffrey Dean Morgan, inizialmente, è stato considerato per il ruolo di Bruce Wayne/Batman. Successivamente, però, Zack Snyder e i produttori hanno deciso di affidargli il ruolo di Thomas Wayne, padre di Bruce.

3. Un Uomo Pipistrello da Oscar

“Batman v Superman” segna la terza volta in cui l’Uomo Pipistrello viene portato sul grande schermo da un attore Premio Oscar. Ben Affleck, infatti, ha vinto la statuetta per la Migliore sceneggiatura originale di “Will Hunting – Genio ribelle”(1997) e per il Miglior film con “Argo”(2012). Christian Bale, invece, lo ha vinto come Miglior attore non protagonista in “The Fighter”(2010) e anche George Clooney come Miglior attore non protagonista in “Syriana” (oltre a quello  con produttore di “Argo”).

4. Il contratto di Jason Momoa

Il granitico Jason Momoa, che nel film interpreta il ruolo di Aquaman, ha affermato di aver firmato un contratto con la DC Comics per altri 4 film.

5. I dubbi di Lynda Carter sul costume di Wonder Woman

La mitica Lynda Carter, attrice che ha interpretato il ruolo di “Wonder Woman” nell’omonima serie cult, dal 1975 al 1979, ha dichiarato che non le è piaciuto il nuovo costume scelto per l'eroina nel film di Snyder – interpretata da Gal Gadot – perchè mancano totalmente il rosso, il blu e il bianco, i colori della bandiera americana e del personaggio originale dei fumetti.

6. Metropolis e Gotham, una di fronte all’altra

Zack Snyder e lo sceneggiatore Chris Terrio, hanno posizionato Metropolis e Gotham City, una di fronte all’altra, divise solo da una baia, per esigenze di trama. La prima – più ricca – è la città dove gli abitanti di Gotham vanno a lavorare ogni giorno.

7. Un costume da 100 mila dollari

Ben Affleck, in un’intervista, ha rivelato che, dopo le riprese, ha chiesto ai produttori se poteva tenere il costume di Batman. Questo gli hanno detto di si, a patto che pagasse 100 mila dollari per tenerlo. Beh, Affleck ha rifiutato.

8. Gli attori considerati per il ruolo di Lex Luthor

Prima che Jesse Eisenberg fosse scelto per il ruolo di Lex Luthor, i produttori e il regista hanno considerato anche Matt Damon, Bradley Cooper, Joquin Phoenix, Adam Driver e Jean Dujardin.

9. La versione Director’s Cut vietata ai minori di 17 anni

“Batman V Superman: Dawn of Justice” avrà una Director’s Cut, cioè una versione estesa di 30 minuti, distribuita nelle edizioni home video (dvd e blu-ray). Questa versione sarà vietata ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto, perché in questa mezz’ora ci saranno scene particolarmente violente e compariranno alcuni personaggi tagliati dalla versione cinematografica, tra cui Jena Malone, che interpreta il ruolo di Barbara Gordon/Batgirl.

10. Il budget e la previsione degli incassi

Il film è costato circa 250 milioni di dollari – anche se in rete si vocifera di cifre ben più alte – e ci si aspettano incassi stratosferici, magari superiori a quelli di “The Avengers”, del 2012, che ha raggiunto la spaventosa cifra di 1.519.557.910 dollari. Staremo a vedere.