1.356 CONDIVISIONI
14 Ottobre 2015
00:13

Le 10 cose di “Rush” che ancora non sapevate

Ron Howard dirige Chris Hemsworth e Daniel Brühl, in questo adrenalinico film del 2013, che racconta l’accesa rivalità tra i celeberrimi piloti di Formula 1 James Hunt e Niki Lauda. Ritmo assurdo, cast da urlo, regia impeccabile ne hanno fatto un vero cult del genere, ma ci sono 10 cose che ancora non sapevate.
A cura di Ciro Brandi
1.356 CONDIVISIONI

Il grande Ron Howard, due anni fa, portava nelle sale il bellissimo “Rush”, pellicola che racconta l'accesa rivalità tra i celeberrimi piloti di Formula 1 James Hunt e Niki Lauda, interpretati rispettivamente da Chris Hemsworth e Daniel Brühl. Adrenalina a mille, scene mozzafiato, cast da urlo e regia impeccabile, ne hanno fatto un cult del genere. Ci sono, però, ancora 10 curiosità che dovete sapere.

1. L’inimicizia gonfiata

Il regista Ron Howard ha voluto porre l'accento sulla profonda inimicizia tra i due piloti, Lauda e Hunt, ma in realtà tra i due c’era rispetto e amicizia e la tensione scattò solo quando Hunt venne squalificato non dal gran premio di Spagna, ma da quello di Brands Hatch.

2. Formula 3 truccate da Formula 1

A Chris Hemsworth e Daniel Brühl non è stato permesso guidare delle vere monoposto di Formula 1, così gli attori hanno usato delle auto di Formula 3, con carrozzeria della 1 montata ad hoc.

3. La perdita di peso di Chris Hemsworth

Chris Hemsworth ha perso ben 14 kg per interpretare il ruolo di James Hunt. Ron Howard lo contattò per un provino mentre l’attore stava girando “The Avengers” e, al tempo, era muscolosissimo per interpretare il ruolo di Thor.

4. Le star italiane nel film

Nel film ci sono anche star italiane: Piefrancesco Favino è nei panni di Clay Regazzoni; Augusto Dallara da il volto ad Enzo Ferrari, mentre Ilario Calvo è Luca Cordero di Montezemolo.

5. Il pilota Jochen Mass come consulente e controfigura

L'ex pilota tedesco Jochen Mass, compagno di Hunt in McLaren nel 1976, ha partecipato al film come consulente e controfigura.

6. La protesi dentale di Daniel Brühl

Daniel Brühl ha dovuto indossare una protesi dentale per rendere e riprodurre al meglio la mimica facciale di Niki Lauda.

7. Il circuito ricreato

il regista Ron Howard ha dichiarato di non aver voluto utilizzare le scene del vero incidente di Niki Lauda nel film, ma ha ricreato totalmente la scena nel vecchio circuito del Nürburgring, che non coincide con l'attuale configurazione del circuito tedesco per le gare di Formula 1.

8. L’inversione di regia

Inizialmente, la produzione assoldò il regista Paul Greengrass per dirigere “Rush”, mentre Ron Howard era stato scelto per dirigere “Captain Phillips – Attacco in mare aperto”. Alla fine, l’uno ha preso il posto dell’altro.

9. Le impressioni del vero Niki Lauda

Il vero Niki Lauda è rimasto estremamente impressionato dall’impeccabile performance dell’attore Daniel Bruhl. Quando ha visto il film per la prima volta, come lui stesso ha dichiarato, il pilota ha esclamato: “Oh m***a,  ma quello sono io!”

10. Gli incassi “modesti”

La pellicola, costata 38 milioni di dollari, ne ha incassati 90 globalmente. Non è stato, quindi, un blockbuster, anche se “Rush” è, per molti critici, uno dei migliori film di Ron Howard.

1.356 CONDIVISIONI
Le 10 cose di “Sole a catinelle” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “Sole a catinelle” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “Biancaneve” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “Biancaneve” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “The Untouchables – Gli Intoccabili” che ancora non sapevate
Le 10 cose di “The Untouchables – Gli Intoccabili” che ancora non sapevate
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni