24 Febbraio 2015
11:16

Leonard Nimoy in ospedale, forti dolori al petto per lo Spock di “Star Trek”

L’indimenticabile interprete di “Star Trek” è stato ricoverato in ospedale a Los Angeles per forti dolori al petto. L’attore ha 83 anni ed è affetto da tempo da una malattia polmonare. Immediata la reazione dei colleghi: gli auguri di pronta guarigione arrivano anche dal capitano Kirk.
A cura di Valeria Morini

Indimenticabile comandante Spock nella saga di culto "Star Trek", l'attore Leonard Nimoy è stato ricoverato presso l'UCLA Medical Center di Los Angeles, dopo aver lamentato forti dolori al petto. L'attore, che il prossimo 26 marzo compirà 84 anni, è affetto da Broncopneumopatia cronica ostruttiva, una malattia che provoca grandi difficoltà nella respirazione.

Immediato il sostegno dei fan e dei colleghi: pochi attori godono della venerazione di Nimoy, interprete di uno dei personaggi più amati di tutti i tempi. E dire che l'artista ha interpreteto oltre 130 ruoli tra grande e piccolo schermo, compreso quello di uno dei protagonisti in un'altra serie cult come "Mission Impossibile". Ma a renderlo famoso sono stati soprattutto le orecchie a punta e l'inconfondibile saluto "Lunga vita e prosperità" del vulcaniano Spock, alieno co-protagonista della serie tv anni 60 "Star Trek" e dei successivi sei film girati dal 1979 al 1991.

Nonostante si sia ufficialmente ritirato dalle scene nel 2010 (alla faccia dei problemi di salute), Nimoy non ha mai abbandonato veramente il mondo della recitazione. È così tornato a impersonare uno Spock anziano nei due nuovi film "Star Trek" e "Star Trek: Into Darkness" di J.J. Abrams, a fianco del suo corrispettivo giovane interpretato da Zachary Quinto. Ed è apparso, solo come voce, in uno spassoso episodio di "The Big Bang Theory": manco a dirlo, era ancora una volta il mitico ufficiale scientifico dell'Enterprise.

Alla notizia del suo ricovero, è arrivata la solidarietà dei colleghi. William Shatner, che in "Star Trek" vestiva i panni del capitano Kirk, ha twittato:

Sono confortato dalla manifestazione di amore e preoccupazione per il mio caro amico Leonard Nimoy. Mi unisco al coro dei sostenitori affinché il ricovero sia breve!

Da Facebook, arriva anche il sostegno di George Takei, indimenticabile Sulu nella celebre saga fantascientifica.

Come avrete sentito, il mio caro amico e collega di Star Trek Leonard Nimoy è stato ricoverato in ospedale con dolori al petto. Mi unisco ai milioni di fan in tutto il mondo con la speranza di un recupero veloce e completo per Leonard, i miei pensieri e preghiere sono per la moglie Susan e i suoi cari.

Leonard Nimoy, addio allo Spock di Star Trek
Leonard Nimoy, addio allo Spock di Star Trek
Addio al comandante Spock, muore a 83 anni Leonard Nimoy
Addio al comandante Spock, muore a 83 anni Leonard Nimoy
Il figlio di Leonard Nimoy annuncia un documentario su papà Spock
Il figlio di Leonard Nimoy annuncia un documentario su papà Spock
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni