Il sogno di Leonardo DiCaprio (e del popolo della rete, che attendeva questo momento da parecchio) si è finalmente avverato: l'attore ha conquistato l'Oscar come miglior attore protagonista per il film "Revenant – Redivivo" nell'88esima cerimonia degli Academy Award di cui il buon Leo è stato il re assoluto. Basta con i meme divertenti del web e con i simpatici sfottò sempre più numerosi. Dopo tante delusioni, anche il sempre più eclettico interprete lanciato da "Titanic" entra nel novero dei vincitori dell'ambita statuetta.

La vittoria di DiCaprio era attesa anche per una ragione ben precisa. Tutti aspettavano, al momento della proclamazione, l'abbraccio con Kate Winslet, sua storica compagna di set ai tempi di "Titanic" e "Revolutionary Road", a lui legata da un'amicizia profonda che dura da 20 anni. Puntualmente, il momento è arrivato. Dopo la conquista del premio, Leonardo è corso ad abbracciare Kate. Poco prima, era stata proprio lei ad accompagnarlo sul red carpet.

Si è così ripetuta la scena vista ai Golden Globe. Stavolta, Kate Winslet è rimasta a bocca asciutta (era candidata come non protagonista per "Steve Jobs", ma il premio è andato alla collega Alicia Vikander per "The Danish Girl"), ma la sua gioia per il trionfo dell'amico valeva la delusione. Attenzione, però: se qualcuno pensa che tra i due possa esserci del tenero, è fuori strada. "C’è solo una grandissima amicizia, avallata dal fatto che lui mi ha sempre visto come un ragazzo e non come una ragazza. Non lo sono mai stata in quel senso, per lui", spiegò lei tempo fa. E poi non dimentichiamo che lei è felicemente sposata con Ned Rocknroll. Indovinate un po' chi accompagnò l'attrice all'altare nel 2012?