Data di uscita: 21 novembre 2019
Durata: 126 minuti
Nazione: Francia
Genere: Drammatico, Thriller, Biografico
Distribuzione: 01 Distribution
Regia: Roman Polanski

Dopo la presentazione al 76esimo Festival di Venezia, approda al cinema L'Ufficiale e la Spia (J'accuse), il nuovo film diretto da Roman Polański. Basato sull'omonimo romanzo di Robert Harris, del 2013, questo dramma storico ci riporta nella Parigi del 1895. Qui, Georges Picquart (Jean Dujardin), un ufficiale dell'esercito francese, assiste alla pubblica condanna di Alfred Dreyfus (Louis Garrel), un capitano ebreo, accusato di essere stato un informatore dei nemici tedeschi, che viene condannato all’esilio sull'isola del Diavolo, nella Guyana francese. Ma se Dreyfus fosse stato condannato ingiustamente? E se fosse la vittima di un piano di alcuni militari del controspionaggio? Nell’incredibile cast ci sono anche Francois Damiens, Emmanuelle Seigner, Grégory Gadebois, Mathieu Amalric e Vincent Grass. I produttori del film sono Alain Goldman, Paolo Del Brocco e Luca Barbareschi e O1 Distribution si occuperà di rilasciarlo nelle nostre sale dal 21 novembre 2019.

Robert Harris e Roman Polański hanno scritto assieme la sceneggiatura del film, affidando la direzione della fotografia al geniale Pawel Edelman e il montaggio a Hervé de Luze. Le straordinarie scenografie e i fenomenali costumi sono creazioni, rispettivamente, di Jean Rabasse e Pascaline Chavanne. Le musiche sono state composte dal pluripremiato maestro Alexandre Desplat, vincitore di 2 premi Oscar.

La trama

Parigi, 1895. il capitano francese Alfred Dreyfus, accusato di essere una spia e di aver fornito informazioni militari segrete all'Impero tedesco, viene condannato all'ergastolo e all'esilio sull'Isola del Diavolo. L'anno dopo, l'ufficiale Georges Picquart, a capo della sezione di intelligence dell'esercito francese, scopre che le prove a carico di Dreyfus sono state falsificate.

Il cast

Jean Dujardin (ten.col. Georges Picquart) ha vinto il premio Oscar come Miglior attore protagonista, nel 2012, per il meraviglioso The Artist mentre Louis Garrel (cap. Alfred Dreyfus) è stato nelle nostre sale, poco tempo fa, con la sua seconda prova da regista, L’uomo fedele. Il resto del cast è formato da: François Damiens (Emile Zola), Emmanuelle Seigner (Pauline Monnier), Grégory Gadebois (magg. Hubert-Joseph Henry), Mathieu Amalric (Alphonse Bertillon), Melvil Poupaud (avv. Fernand Labori), Éric Ruf (Jean Sandherr), Laurent Stocker (gen. Georges-Gabriel de Pellieux), Michel Vuillermoz (Armand du Paty de Clam), Denis Podalydès (avv. Edgar Demange), Wladimir Yordanoff (gen. Auguste Mercier), Didier Sandre (gen. Raoul Le Mouton de Boisdeffre), Vincent Grass (gen. Jean-Baptiste Billot), Hervé Pierre (gen. Charles-Arthur Gonse) e Laurent Natrella (cap. Ferdinand Walsin Esterhazy).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Robert Harris ha dichiarato di aver scritto il romanzo proprio perché ispirato dall’interesse del suo amico Roman Polański per l'affare Dreyfus.

2. Il budget stanziato per la pellicola è stato di 22 milioni di dollari.

3. La pellicola ha vinto il Leone d’argento – Gran Premio della Giuria e il premio FIPRESCI al Miglior film al Festival di Venezia 2019.