Dopo mesi di indiscrezioni, arriva l'ufficialità. Warner Bros., in partnership con Mattel, sta preparando un film in live action dedicato a Barbie, la celeberrima bambola inseparabile compagna di giochi delle bambine di tutto mondo dal 1959. È noto anche il volto dell'attrice che interpreterà la bionda e iconica protagonista: sarà Margot Robbie, la diva lanciata da The Wolf of Wall Street e recentemente candidata all'Oscar per Tonya. Onestamente, è difficile pensare a una diva migliore per la parte. Già irresistibile Harley Quinn in Suicide Squad, la Robbie ha tutte le carte in regola per calarsi negli panni ultrafashion della plasticosa bambolina (capelli biondi, occhi azzurissimi, un corpo mozzafiato e una bellezza da "baby doll") e sarà anche produttrice della pellicola. L'uscita nelle sale americane è prevista per l'8 maggio 2020.

Barbie, tutte le info sul film: ecco chi interpreterà Ken

Chi teme un ritorno allo stereotipo di una femminilità vacua e superficiale in tempi di MeToo e Time's Up dovrà probabilmente ricredersi. La Robbie è una paladina del femminismo, tanto da portare avanti con forte determinazione il lavoro di produttrice. A conferma di quanto le "quote rosa" stiano diventando sempre più potenti a Hollywood, anche la scelta di una donna come regista, Alethea Jones, e di un'altra come sceneggiatrice, Olivia Milch. Pare invece che nel ruolo di Ken, il celebre fidanzato storico di Barbie, ci sarà il poco noto Michael McHugh, visto nella serie Neighbours. Insomma l'impressione è che vedremo una Barbie "educativa" per le ragazzine, come lascia intendere la Robbie nel comunicato che conferma la sua partecipazione al progetto:

Giocare con Barbie promuove la fiducia, la curiosità e la comunicazione nel viaggio di una bambina alla scoperta di sé. Nei quasi 60 anni di vita del marchio, Barbie ha permesso alle bambine di immaginare se stesse in ruoli aspirazionali, dalla principessa al presidente. Sono davvero onorata di interpretare questo ruolo e produrre un film che ritengo possa avere un impatto estremamente positivo su bambine e pubblico di tutto il mondo.

La Robbie sarà anche Sharon Tate, Elisabetta I e Marian

A dispetto della sua bellezza da tipica american girl, la Robbie si sta cimentando in una girandola di ruoli che denotano un eclettismo notevole. Dopo essere stata la toygirl di DiCaprio in The Wolf of Wall Street e la Jane di The Legend of Tarzan ed essersi "imbruttita" per il ruolo della controversa pattinatrice Tonya Harding, è attesa in una serie di prove molto diverse tra loro. Sarà praticamente irriconoscibile nel ruolo della Regina Elisabetta I in Maria Regina di Scozia e tornerà a vestire i panni di Harley Quinn, la sexy e squilibrata compagna del Joker, in diversi film Warner. La vedremo anche nei panni di Marian in un  film tutto incentrato sulla fidanzata di Robin Hood, anche se la prova più attesa è quella in Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino: sarà Sharon Tate, la bellissima e sfortunata moglie di Romn Polanski trucidata nel 1969 dalla setta di Charles Manson.