91 CONDIVISIONI

Matthew McConaughey irriconoscibile: il sex symbol è grasso e pelato sul set di “Gold”

Nuova incredibile trasformazione per l’attore, apparso con pancetta e calvizie sul set del suo nuovo film, dove reciterà al fianco di Bryce Dallas Howard.
A cura di Valeria Morini
91 CONDIVISIONI

Dopo l'incredibile metamorfosi nel malato terminale di Aids in "Dallas Buyers Club" e nel tormentatissimo protagonista della serie tv "True Detective", il sempre più versatile Matthew McConaughey offre un'altra trasformazione fisica che ha dell'incredibile. Le fan che hanno apprezzato i muscoli in bella vista in "Magic Mike" devono prepararsi a un grosso trauma. L'attore è stato immortalato durante alcune riprese esterne del suo ultimo film "Gold" ed è davvero irriconoscibile, dopo aver buttato alle ortiche il fascino da sex symbol e aver momentaneamente assunto tutte le caratteristiche dell'"anti-uomo": grasso, invecchiato, con la pancetta e, per giunta, una pelata che ricorda più Lino Banfi che l'attore di "Killer Joe".

Cosa ha spinto il bel Matthew a tralasciare la palestra e guastare la sua fama di beniamino del pubblico femminile per calarsi nei panni di un ometto di mezza età con la calvizie incipiente? Come già dimostrato in passato, l'attore non teme di rovinare il suo aspetto fisico, se di mezzo c'è la possibilità di interpretare un ruolo interessante e magari – perché no? – ambire all'Oscar (già conquistato, proprio grazie ai 23 chili persi in "Dallas Buyers Club"). Questo nuovo aspetto ricorda certe  impressionanti trasformazioni alla Christian Bale (come dimenticare il suo antieroe panciuto e con il riporto in "American Hustle") e crea ulteriori attese in vista dell'uscita di "Gold". Il film è diretto da Stephen Gaghan e racconta la storia di Kenny Wells, aspirante cercatore d'oro nella giungla indonesiana degli anni 80. Nel cast, anche  Édgar Ramírez e Bryce Dallas Howard. L'uscita americana è prevista per l'autunno 2016.

91 CONDIVISIONI
Matthew Lewis, dal paffuto Neville Paciock di Harry Potter a sex symbol
Matthew Lewis, dal paffuto Neville Paciock di Harry Potter a sex symbol
Matthew McConaughey:
Matthew McConaughey: "Mia madre vive con me, la famiglia è sopra tutto"
"Poli opposti", Luca Argentero è al cinema: "Ma non sono un sex symbol"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni