Il mondo dello spettacolo italiano piange la morte di Valentina Cortese, una delle ultime vere diva d'altri tempi del cinema e del teatro italiano, spentasi all'età di 96 anni. Fu signora assoluta del palcoscenico ma anche protagonista di una filmografia lunghissima che comprende Federico Fellini ("Giulietta degli spiriti"), Michelangelo Antonioni ("Le amiche") e François Truffaut ("Effetto notte", per cui venne candidata a Oscar e Golden Globe), e va da "La cena delle beffe" a "La contessa scalza", da "Fratello sole, sorella luna" a "Le avventure del barone di Münchausen".

Il lutto del cinema e del teatro

Monica Guerritore, che recitò a fianco dell'attrice a teatro, ne "Il giardino dei ciliegi" di Cechov, ha pubblicato un toccante post su Instagram per ricordarla: "Se ne è andata Valentina che tanto ha regalato di sé agli altri… ero piccola e mi ha accolta e accudita…bella, generosa, tanto amata… che tristezza". Silvia D'Amico è una delle attrici che ha dato volto alla Cortese al documentario su di lei diretto da Francesco Patierno ("DIVA!"): "Averti studiato, conosciuto e amato mi ha insegnato che un’attrice è fatta di devozione e follia, di fantasmi e bellezza".

Milano ricorda Valentina Cortese

Commosso il saluto del Piccolo Teatro di Milano: "Ciao adorata Valentina, tu sei il Piccolo, tu sei il teatro e anche di più, ipnotica, raffinata, impetuosa. Tutto il Piccolo Teatro piange la scomparsa di Valentina Cortese, donna splendida, elegante, ironica, attrice immensa, voce e occhi di una scena infinita". Era stato intenso il sodalizio tra l'istituzione milanese e la diva, che vi aveva recitato in diverse opere dirette da Luigi Squarzina, Patrice Chéreau e soprattutto Giorgio Strehler, legato alla Cortese da una lunga storia d'amore. Tra queste, "Arlecchino servitore di due padroni", "I giganti della montagna", "Lulù". Beppe Sala, sindaco di Milano, l'ha ricordata così: "Oggi ci ha lasciato Valentina Cortese, un vero talento milanese che ha lavorato con i grandi maestri del cinema e del teatro italiano e internazionale, regalandoci opere meravigliose e indimenticabili. La nostra vicinanza ai suoi famigliari e ai suoi cari".

Indimenticabile ❤️ Valentina #valentinacortese

A post shared by Pino Strabioli (@pino_strabioli) on