27 Novembre 2017
23:48

“Natale da chef”: il cinepanettone di Neri Parenti con Massimo Boldi

Boldi è nei panni di Gualtiero Saporito, uno strampalato chef che sarà assoldato dalla ditta di catering di Furio Galli (Maurizio Casagrande) per sfamare gli ospiti del prossimo G7. Purtroppo, Galli ha un losco secondo fine e tra scambi di persona e imprevisti surreali, ne vedremo di tutti i colori.
A cura di Ciro Brandi

Mentre Paolo Ruffini porterà nelle sale il megamix “Super Vacanze di Natale”, che racchiude 35 anni di risate, Neri Parenti non ha voluto rinunciare al suo cinepanettone di fine anno ed è pronto a sbarcare al cinema con “Natale da chef”, con protagonisti Massimo Boldi e una carovana di altri comici. Boldi è nei panni di Gualtiero Saporito, uno strampalato chef che sarà assoldato dalla ditta di catering di Furio Galli (Maurizio Casagrande) per sfamare gli ospiti del prossimo G7. Purtroppo, Galli ha un losco secondo fine e tra scambi di persona e imprevisti surreali, ne vedremo di tutti i colori. Con Boldi e Casagrande ci saranno anche Biagio Izzo, Enzo Salvi, Dario Bandiera, Rocio Munoz Morales, Francesca Chillemi, Fabrizio Buompastore e Paolo Conticini. La pellicola sarà distribuita da Medusa a partire dal prossimo 14 dicembre.

La trama

Gualtiero è un grande chef, ma solo nella sua testa. Infatti, cucina solo schifezze ma non demorde e insiste a proporre la sua cucina in ogni occasione, ricevendo solo insulti e porte in faccia. La sua tenacia, un giorno, però viene premiata. Furio Galli, proprietario di una famosissima ditta di catering, gli offre il posto di capo cuoco nella brigata che parteciperà alla gara d’appalto indetta per "sfamare" il prossimo G7. Ma il disegno di Furio ovviamente è losco. Per salvare la sua azienda sull'orlo della bancarotta, infatti, ha promesso al suo avversario di lasciarlo vincere in cambio di un "cospicuo regalo". Gualtiero si troverà così alle prese con un aiuto cuoco che non sente i sapori, un sommelier astemio e una pasticcera che esce dalle torte… anziché prepararle! Tra scambi di persona, di piatto e "dissapori", le risate sono garantite.

Il cast

Gli attori che formano il cast sono: Massimo Boldi (Gualtiero Saporito), Dario Bandiera (Filippo Tosti), Rocio Munoz Morales (Perla), Paolo Conticini (Felice Becco), Francesca Chillemi (Laura Micheletti), Enzo Salvi (Mario Linatucci), Barbara Foria (Beata), Maurizio Casagrande (Furio Galli), Milena Vukotic (Lina Renghi), Loredana De Nardis (Caterina), Rishad Noorani (Chatù), Massimo De Lorenzo (Gentiletti), Fabrizio Buompastore (Nicola), Jacopo Sarno (Lorenzo), Paolo De Vita (Il soldato), Armando De Razza (Maestro di cerimonie), Luis Molteni (Ubaldo Cerri) e Biagio Izzo (Tony Cacace).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Nel film, c’è anche un cameo del celebre chef Gianfranco Vissani.

2. Mentre scriveva e girava il film, Neri Parenti ha imparato a cucinare, ha guardato mille programmi di cucina in televisione e si fatto anche una cultura sui vini.

3. Pochi giorni fa, Massimo Boldi ha chiesto al produttore Aurelio De Laurentiis di poter visionare “Super Vacanze di Natale” perché non era stato neanche avvertito dell’uscita del film. Al secco no di De Laurentiis, Boldi ha deciso di denunciarlo per “concorrenza sleale”.

"Natale da chef" dal 14 dicembre, Neri Parenti e Massimo Boldi alla sfida dei cinepanettoni
127 di askanews
Boldi denuncia De Laurentiis:
Boldi denuncia De Laurentiis: "Super Vacanze di Natale è una prepotenza"
“Super Vacanze di Natale”: la collezione di cinepanettoni diretta da Paolo Ruffini
“Super Vacanze di Natale”: la collezione di cinepanettoni diretta da Paolo Ruffini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni