2 Febbraio 2014
21:39

Philip Seymour Hoffman si stava disintossicando, aveva problemi di droga

Aveva trascorso due settimane in rehab lo scorso Maggio e stava cercando di sconfiggere la sua dipendenza dall’eroina. Purtroppo non ce l’ha fatta.
A cura di Eleonora D'Amore

Philip Seymour Hoffman è morto a 46 anni e se ne è andato troppo presto. I primi rilevamenti sul posto restituiscono un corpo trafitto da un ago nel braccio, probabilmente dilaniato da una dose di eroina tagliata male o eccessiva. La droga forse lo ha ucciso, quel male che gli aveva reso la vita impossibile. Da tempo combatteva entrando e uscendo da cliniche di recupero, tentando in ogni modo di mettere la parola fine al suo calvario. L'ultima lo scorso maggio: dieci giorni in rehab e poi di nuovo a lavoro, sperando di avercela fatta.

In un'intervista del 2006 realizzata dalla CBS aveva dichiarato: "Sono state la droga e l'alcol, sì, aspetti della mia vita fuori controllo…Mi piacevano troppo. Sono stato in rehab, uscii pulito a soli 22 anni. Vai nel panico…e io andai nel panico per la mia vita". La fama precoce, una celebrità forse arrivata troppo in fretta e all'improvviso: "Mi colpiscono molto le storie di questi giovani attori che a 19 anni tutto ad un tratto sono belli e famosi e ricchi. Ho sempre pensato ‘Oh mio Dio. Sarei morto'. Essere bello, ricco e famoso a 19 anni. Ripenso proprio a quei tempi. Penso che se avessi avuto soldi, quel tipo di soldi e tutta quella roba sarei morto".

Trovato morto l'attore Philip Seymour Hoffman
Trovato morto l'attore Philip Seymour Hoffman
11.839 di Daniela Seclì
Philip Seymour Hoffman, arrestati presunti spacciatori
Philip Seymour Hoffman, arrestati presunti spacciatori
2.501 di AndreaParrella87
Monologo Finale
Monologo Finale "I Love Radio Rock", interpretato da Philip Seymour Hoffman
4.251 di TuttoCinema
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni