01 Distribution ha diffuso il trailer esteso di "Pinocchio", l'attesissimo adattamento della fiaba di Carlo Collodi ad opera di Matteo Garrone. Promette benissimo questa nuova versione di uno dei romanzi più celebri della narrativa italiana, che segna il ritorno del regista alle atmosfere fantasy de "Il racconto dei racconti" dopo il realismo crudo dell'acclamato "Dogman". Magia e lirismo poetico (con molti effetti speciali) traspaiono dal video promozionale, che lascia intendere come il film sarà molto fedele all'originale letterario, con atmosfere in parte cupe e gotiche ma anche adatte (a quanto sembra) a un pubblico di ragazzi. "Pinocchio" sarà nelle sale a partire dal 19 dicembre. Sarà dunque decisamente un film natalizio, anche se l'idea di anticipare l'uscita in sala dal giorno di Natale alla stessa settimana di "Star Wars" potrebbe costare cara.

II cast di Pinocchio

Straordinario il cast, a partire da Roberto Benigni che, dopo essere stato proprio Pinocchio in un film da lui diretto, qui veste i panni di Geppetto. Il piccolo Federico Ielapi interpreta il burattino protagonista, mentre Gigi Proietti sarà Mangiafuoco, Rocco Papaleo sarà il Gatto, Massimo Ceccherini sarà la Volpe. In sostituzione di Matilda De Angelis, costretta a dare forfait per altri impegni, l'attrice francese Marine Vacth impersonerà la Fata Turchina adulta (che invece da bambina è interpretata dalla giovanissima Alida Baldari Calabria). Alessio Di Domenicantonio sarà Lucignolo, Maria Pia Timo sarà la Lumaca, Davide Marotta (l'indimenticato Ciribiribì della Kodak, ma anche bambino mostruoso in "Phenomena" di Argento) sarà il Grillo parlante, Paolo Graziosi sarà Mastro Ciliegia, Gianfranco Gallo sarà la Civetta, Massimiliano Gallo sarà il Corvo, Teco Celio sarà il Gorilla, Maurizio Lombardi sarà il Tonno, Enzo Vetrano il Maestro di scuola e Nino Scardina l'Omino di burro. La sceneggiatura è scritta da Garrone con Massimo Ceccherini. I credits non nominano Marcello Fonte, che però aveva annunciato un ruolo da guest star (dovrebbe essere il Pappagallo).

Tutti i film di Pinocchio in arrivo

Certamente il più atteso in Italia, il "Pinocchio" di Garrone non è l'unico adattamento di Collodi in arrivo. Guillermo Del Toro ne sta preparando una versione in animazione stop motion dai toni dark che sarà ambientato nell'Italia del Fascismo e uscirà su Netflix nel 2021. Inoltre, Disney sta mettendo mano alla sua versione del 1940: il film d'animazione, parecchio differente dall'originale collodiano, sarà oggetto di un remake con attori in carne e ossa che potrebbe essere diretto da Robert Zemeckis.

Il poster ufficiale di Pinocchio