15 Ottobre 2016
18:07

“Piuma”, il film di Roan Johnson arriva nelle sale dopo Venezia 73

Il film di Johnson, vincitore di due premi all’ultimo Festival di Venezia, sbarca nelle sale dal 20 ottobre. La storia è quella di due 18enni, Ferro e Cate, che dopo aver scoperto di aspettare un figlio, decidono di scappare in Spagna, a causa della delusione e disapprovazione dei reciproci genitori. Naturalmente, ne vivranno di tutti i colori.
A cura di Ciro Brandi

Roan Johnson (“4-4-2 – Il gioco più bello del mondo”, “I primi della lista”, “Fino a qui tutto bene”), dopo il Festival di Venezia 2016, si prepara a portare nelle sale il suo delizioso “Piuma”, vincitore al Lido del Premio Speciale assegnato dai Giornalisti Cinematografici SNGCI nell’ambito dei Premio Pasinetti 2016 e il Premio “Civitas Vitae – Rendere la longevità risorsa di coesione sociale”, andato proprio a Johnson. La pellicola piacerà ad adolescenti e non perchè racconta la storia di due 18enni, Ferro e Cate, che dopo aver scoperto di aspettare un figlio, decidono di scappare in Spagna, a causa della delusione e disapprovazione dei reciproci genitori. I due, naturalmente, ne vivranno di tutti i colori. Scritto sempre da Johnson e prodotto da Carlo Degli Esposti, “Piuma” sarà nelle nostre sale a partire dal prossimo 20 ottobre, quindi andiamo a vederlo e premiamo il nel cinema italiano.

La trama

Ferro e Cate sono due 18enni che stanno per diventare genitori, anche se loro non hanno ancora capito la tempesta che sta arrivando. E poi comunque devono preparare la maturità insieme al Patema e agli altri amici, il viaggio in Spagna e Marocco, vogliono pensare all’estate più lunga della loro vita, alla casa dove stare insieme, ai loro sogni. A non essere pronti non sono solo Ferro e Cate ma anche i loro genitori: quelli di Ferro, che prima li aiutano e poi vanno in crisi sfiorando il divorzio; quelli di Cate, più assenti e in difficoltà di lei. Tutti alle prese, loro malgrado, con un nipote e una responsabilità in arrivo con quindici anni di anticipo. Insomma, di solito ci si mette trenta o quarant’anni per essere pronti a diventare genitori, Ferro e Cate hanno solo nove mesi. E purtroppo un figlio non ti aspetta. Tu puoi essere pronto o meno ma lui arriverà. Ma se rimani leggero come una piuma e con il cuore dalla parte giusta, allora forse ce la puoi fare.

Il cast

Il cast completo del film è composto da: Luigi Fedele (Ferro), Blu Yoshimi (Cate), Michela Cescon (Carla Pardini), Sergio Pierattini (Franco Pardini), Francesco Colella (Alfredo), Francesca Antonelli (Rosa), Brando Pacitto (Brando), Clara Alonso (Consuelo), Bruno Squeglia (Paolo), Francesca Turrini (Stella) e Massimo Reale (Leo).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Luigi Fedele e Blu Yoshimi, i due protagonisti che interpretano i ruoli di Ferro e Cate – hanno veramente diciotto anni e sono stati trovati dal regista dopo un casting estenuante, fatto di più di mille provini.

2. Clara Alonso, nel film Consuelo, ha girato due per teenager di grande successo come “High School Musical – La sfida”(2008) e “Tini – La nuova vita di Violetta”(2016)

3. Sergio Pierattini e Massimo Reale hanno già lavorato con Roan Johnson, rispettivamente, in “4-4-2 – Il gioco più bello del mondo” e “I primi della lista”.

CineMust: i film da non perdere in uscita il 20 ottobre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 20 ottobre
“Questi giorni”: il film di Giuseppe Piccioni da Venezia al cinema
“Questi giorni”: il film di Giuseppe Piccioni da Venezia al cinema
“Il cliente”, il film del premio Oscar Ashgar Farhadi arriva nelle nostre sale
“Il cliente”, il film del premio Oscar Ashgar Farhadi arriva nelle nostre sale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni