118 CONDIVISIONI
22 Dicembre 2015
10:20

Quentin Tarantino riceve una stella sulla Walk of Fame di Hollywood

Il regista di The Hateful Eight, tra i più apprezzati cineasta dell’era contemporanea, finalmente riceve il riconoscimento sulla celebre strada di Hollywood. Con lui Tim Roth, Jennifer Jason Leigh, Demian Bichir e Samuel L. Jackson.
A cura di Andrea Parrella
118 CONDIVISIONI
Filmmaker Quentin Tarantino speaks before the unveiling of his star on the Hollywood Walk of Fame in Hollywood, California, December 21, 2015. REUTERS/Kevork Djansezian
Filmmaker Quentin Tarantino speaks before the unveiling of his star on the Hollywood Walk of Fame in Hollywood, California, December 21, 2015. REUTERS/Kevork Djansezian

Qualcuno si chiederà, legittimamente, se fosse possibile che Quentin Tarantino non fosse stato ancora insignito di una stella sulla Walk of Fame di Hollywood. Mettendo anticipatamente da parte il senso di sgomento derivante dalla notizia, avvertiamo subito che no, uno dei registi più quotati al mondo non era stato ancora destinatario di uno dei riconoscimenti più illustri che il mondo dello spettacolo contempli. Non è un Oscar, né un Golden Globe, ma resta un segnale identificativo della fama di un personaggio nel mondo dello spettacolo.

Finalmente ieri, il regista di The Hateful Eight, l'ottavo film della sua carriera da cineasta di prossima uscita nelle sale, ha inaugurato la sua stella nella celebre strada di Hollywood, dove sono presenti le stelle insignite ai più grandi personaggi della storia della musica, del cinema e dello spettacolo in generale. Il regista di ‘Pulp Fiction' e ‘Bastardi senza gloria' ha finalmente visto incidere il suo nome su una mattonella della strada più ambita di Hollywood e, a festeggiare la conquista, oltre alla fidanzata Courtney Hoffman, c'erano anche Tim Roth, Jennifer Jason Leigh, Demian Bichir e Samuel L. Jackson. Nomi di spicco che hanno reso ancor più grandi e memorabili i film del regista americano.

The Hateful Eight ai Golden Globes con Morricone

Nel frattempo, ancor prima di uscire, The Hateful Eight ha già iniziato la sua corsa verso la stagione di premi che da gennaio fino a marzo vede susseguirsi cerimonie di celebrazione per i prodotti del cinema, dai Golden Globe agli Oscar. Il film di Tarantino ha già ricevuto due nomination ai prossimi Golden Globe. Uno per la sceneggiatura originale e l'altro, naturalmente, per la grande collaborazione con Morricone per le colonne sonore, che rende The Hateful Eight un progetto di caratura ancor maggiore.

118 CONDIVISIONI
Ennio Morricone avrà la sua stella sulla Walk of Fame di Hollywood
Ennio Morricone avrà la sua stella sulla Walk of Fame di Hollywood
Ennio Morricone riceve la stella sulla Walk of Fame a Hollywood
Ennio Morricone riceve la stella sulla Walk of Fame a Hollywood
Ennio Morricone e la stella sulla Walk of Fame, adesso è ufficiale
Ennio Morricone e la stella sulla Walk of Fame, adesso è ufficiale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni