12 Agosto 2014
19:37

Robbie Williams confuso per Robin Williams, panico dopo notizia della morte

Si è scatenato un assurdo tam tam sulla rete a causa del caos generato dalla confusione dei nomi tra Robbie Williams e Robin Williams. Panico tra i fan del cantante, ex Take That, dopo aver appreso la notizia della morte improvvisa per probabile suicidio riferita al noto attore.
A cura di Eleonora D'Amore

La notizia della morte improvvisa di Robin Williams ha generato un enorme confusione nelle prime ore di questa mattina. Molti utenti di Twitter hanno confuso il suo nome con quello del cantante Robbie Williams e hanno iniziato a condividere messaggi di cordoglio completamente sbagliati. "Ti ho amato quando eri nei Take That e Angels era la mia canzone preferita" oppure "Non posso credere che #RobbieWilliams è morto. Lo ricorderemo con tante risate e immenso amore". Anche il difensore del Real Madrid Sergio Ramos pare abbia condiviso erroneamente questo tweet, poi prontamente rimosso: "Costernato per la morte di Robbie Williams. Mi sono sempre piaciute le sue canzoni".

Il tweet di Sergio Ramos, rimosso poco dopo
Il tweet di Sergio Ramos, rimosso poco dopo

Gli hashtag #RobinWilliams e #RIPRobinWilliams sono stati in trend per tutto il giorno, ma all'improvviso anche #RobbieWilliams ha iniziato a crescere, a causa del diffuso fraintendimento. Il rapper Harvinth Skin ha quindi debitamente precisato che lo spiacevole errore doveva subito essere debellato dai social, onde evitare ulteriori situazioni di imbarazzo:

Il flusso di messaggi ha preso il sopravvento e per un po' la rete ha iniziato a interrogarsi sull'identità dell'artista scomparso:

 
I Griffin, l'episodio dedicato a Robin Williams
I Griffin, l'episodio dedicato a Robin Williams
6.107 di LoisLane
I Griffin e la puntata del suicidio il giorno della morte di Robin Williams
I Griffin e la puntata del suicidio il giorno della morte di Robin Williams
Robin Williams stroncato dopo la morte: "Era piagnucoloso e sentimentale"
Robin Williams stroncato dopo la morte: "Era piagnucoloso e sentimentale"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni