La casa di produzione SpringHill Entertainment ha annunciato sui social la data di una delle novità cinematografiche più attese. Stiamo parlando di ‘Space Jam 2‘. Il film, la cui trama è impreziosita dall'interazione di attori e personaggi di animazione, arriverà nelle sale il 16 luglio 2021. Le riprese dovrebbero iniziare nell'estate 2019. Si aggiunge, dunque, un altro tassello a un progetto sul quale sono ancora circolate pochissime informazioni. Vediamo cosa sappiamo già.

La locandina con LeBron James

Come già precisato, le riprese potrebbero iniziare già la prossima estate. La regia è stata affidata a Terence Nance. Il produttore, invece, sarà Ryan Coogler. L'attesa non è stata affatto breve. Basti pensare che le prime indiscrezioni circa l'intenzione della Warner Bros di realizzare un sequel del film del 1996 diretto da Joe Pytka risalgono al 2014. Le voci sono diventate sempre più insistenti fino a ottenere una prima conferma nel 2015. Così, si è diffuso anche il nome del campione che avrebbe preso il posto di Michael Jordan. Ad assumersi la responsabilità di provare a battere o quantomeno eguagliare il successo di ‘Space Jam' sarà LeBron James. Il campione compare nella locandina affiancato dagli immancabili Lola e Bugs Bunny. Al momento, non si hanno ancora dettagli sulla trama.

Il successo di ‘Space Jam' con Michael Jordan

Era il 1996 quando arrivò nelle sale ‘Space Jam'. Il film racconta di un alieno proprietario di un Luna Park che, incapace di divertire il suo pubblico, decide di mandare degli alieni sulla terra che costringano i divertentissimi Looney Tunes a trasferirsi sul suo pianeta e lavorare per lui. Vedendosi messi alle strette, Bugs Bunny e i suoi amici propongono una sfida. Accetteranno di lavorare nel Luna Park solo se dovessero perdere una partita di pallacanestro contro gli alieni. Questi ultimi, allora, rubano il talento ai più grandi campioni di quello sport. Le cose si mettono male e Bugs Bunny chiede aiuto a Michael Jordan. Dopo mille disavventure il campione, con la complicità di Bill Murray, riesce a regalare la vittoria ai Looney Tunes. Il film ha ottenuto un enorme successo. Ha incassato oltre 90 milioni di dollari negli Stati Uniti e ben 140 milioni nel resto del mondo. Riuscirà ‘Space Jam 2' a non farlo rimpiangere?