11 Febbraio 2013
21:59

Stephen King non vuole che si giri il prequel di Shining

Il maestro del brivido ha dichiarato ad Entertainment Weekly che non sarebbe assolutamente interessato a vedere al cinema il prequel del cult movie “Shining”. Ma intanto sta già scrivendo un romanzo-sequel. C’è qualcosa che non torna.
A cura di Ciro Brandi
Shining

Poco tempo fa, il celebre scrittore Stephen King aveva annunciato che la Warner Bros. stava lavorando al sequel di “Shining”, il cult horror diretto da Stanley Kubrick, tratto da un suo romanzo, con un magistrale Jack Nicholson nel ruolo del protagonista. La pellicola avrebbe svelato le origini delle forze maligne che infestarono la residenza di Jack Torrance, l’Overlook Hotel, rifacendosi al prologo inedito di un altro libro di King, intitolato “Before the Play”. Ebbene, oggi lo scrittore ha dichiarato ad Entertainment Weekly quanto segue:

Il fatto è che non è nemmeno chiaro se la produzione abbia o meno i diritti di Before the Play, ossia il prologo del mio libro che venne poi tagliato anche perché l’epilogo del romanzo era intitolato After the Play. C’è del materiale alquanto spaventoso in quel prologo, non ne uscirebbe un brutto film. Se vorrei vederlo? Per niente! Al momento non si capisce davvero quali diritti abbia in mano la Warner: The Shining è un libro decisamente vecchio ormai e anche i diritti cinematografici si esauriscono, quindi vedremo prima o poi. Noi stiamo indagando. Non voglio dire che impedirò l’uscita del film: sono una brava persona. Quando ero bambino mia madre mi diceva: “Stephen, se fossi stato una ragazza saresti sempre stata incinta”. Ho la tendenza a lasciare che le persone sviluppino cose. Sono sempre curioso di vedere cosa succederà. Ma sapete una cosa? Preferirei proprio che non lo facessero.

E dire che per questo potenziale prequel si erano già fatti i nomi di Laeta Kalogridis (“Avatar”) per la sceneggiatura, Bradley Fischer (“Il cigno nero”) e James Vanderbilt tra i produttori. Tutto bloccato, almeno per il momento. La cosa veramente curiosa e paradossale, è che Stephen King sta lavorando al romanzo “Dr. Sleep” che è, praticamente, il sequel di “Shining”, incentrato sulla storia del recupero psicologico del figlio di Jack Torrance, Dan, ormai diventato un uomo maturo, che vive nel New Hampshire e, anche qui, avrà a che fare con forze soprannaturali. Mah. Staremo a vedere cos’accadrà.

The Dome di Stephen King arriva in tv
The Dome di Stephen King arriva in tv
Monsters University, il trailer italiano dell’atteso prequel
Monsters University, il trailer italiano dell’atteso prequel
Un posto al sole diventa Misery nella settimana di Halloween: il destino di Marina presa da Fabrizio
Un posto al sole diventa Misery nella settimana di Halloween: il destino di Marina presa da Fabrizio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni