La coppia formata dai registi Richard Glatzer e Wash Westmoreland potrebbe davvero stupirci ai prossimo Golden Globe e agli Oscar. Ci proveranno con “Still Alice”, straordinaria pellicola drammatica, adattamento cinematografico del romanzo “Perdersi” (“Still Alice”), scritto nel 2007 dalla neuroscienziata Lisa Genova. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival nel settembre scorso, e ha partecipato, in concorso, alla 9ª edizione del Festival internazionale del film di Roma. Protagonista assoluta è una fenomenale Julianne Moore, nei panni di una donna affermata e in carriera che, improvvisamente, scopre di essere affetta dal morbo di Alzheimer. Da allora, la sua vita, e quella dei suoi familiari, prenderà tutt’altra piega e lo spettatore si troverà quasi catapultato in prima persona nel racconto della sua malattia. Per il ruolo, la Moore è stata nominata  al Golden Globe come Miglior attrice e, al 90%, riuscirà a portare a casa anche quella agli Oscar, dov’è stata nominata per ben 4 volte, ma senza mai portare a casa l’ambita statuetta.  Che sia la volta buona? Staremo a vedere. Intanto, non perdetevi questo piccolo gioiellino che sarà nelle nostre sale a partire dal 15 gennaio 2015.

La trama

Alice Howland è una donna alla soglia dei cinquant'anni, realizzata ed orgogliosa degli obiettivi raggiunti. È un'affermata dottoressa, insegna ad Harvard e ha una solida famiglia, composta dal marito chimico e da tre figli – Anna, Tom e Lydia – tutti e tre, a loro volta, realizzati. Ma improvvisamente la sua vita cambia, quando le viene diagnosticata una forma presenile di Alzheimer. Tutte le sue certezze crollano, diventando una donna fragile e indifesa, anche agli occhi della famiglia che l'ha sempre vista come un pilastro.

Il cast

Il cast completo è composto da: Julianne Moore (Dott.ssa Alice Howland), Kristen Stewart (Lydia Howland), Kate Bosworth (Anna Howland-Jones), Alec Baldwin (Dott. John Howland), Hunter Parrish (Tom Howland), Shane McRae (Charlie Howland-Jones), Seth Gilliam (Frederic Johnson), Stephen Kunken (Dott. Benjamin), Erin Darke (Jenny), Daniel Gerroll (Eric Wellmann), Zillah Glory (Masha) e Caridad Montanez (Elena).